Fiorentina
3
Napoli
4
fine
(1-2)
Fiorentina
SERIE A
3 - 4
fine
1-2
Napoli
1-2
1-0 PULGAR ERICK
9'
 
 
 
 
19'
ALLAN MARQUES
 
 
19'
CALLEJON JOSE
 
 
24'
RUI MARIO
 
 
38'
1-1 MERTENS DRIES
 
 
42'
1-2 INSIGNE LORENZO
2-2 MILENKOVIC NIKOLA
52'
 
 
 
 
56'
2-3 CALLEJON JOSE
3-3 BOATENG KEVIN-PRINCE
65'
 
 
 
 
67'
3-4 INSIGNE LORENZO
BOATENG KEVIN-PRINCE
90'
 
 
PEZZELLA GERMAN
90'
 
 
 
 
90'
ZIELINSKI PIOTR
9' 1-0 PULGAR ERICK
ALLAN MARQUES 19'
CALLEJON JOSE 19'
RUI MARIO 24'
MERTENS DRIES 1-1 38'
INSIGNE LORENZO 1-2 42'
52' 2-2 MILENKOVIC NIKOLA
CALLEJON JOSE 2-3 56'
65' 3-3 BOATENG KEVIN-PRINCE
INSIGNE LORENZO 3-4 67'
90' BOATENG KEVIN-PRINCE
90' PEZZELLA GERMAN
ZIELINSKI PIOTR 90'
Venue: Stadio Artemio Franchi.
Turf: Natural.
Capacity: 43,147.
History: 52W-39D-47W.
Goals: 172-145.
Age: 25,1-26,8.
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 24.08.2019 22:41
Ti-Press
HCAP
28.04.2017 - 12:050

Cereda-Jaks-Scandella, l'Ambrì fa chiarezza

Dalla Prima squadra in giù, il club biancoblù ha ridisegnato il proprio staff tecnico

BELLINZONA - Luca Cereda head coach della Prima squadra, Pauli Jaks allenatore dei portieri, Diego Scandella a capo degli Juniori élite: l'Ambrì ha fatto chiarezza sulle posizioni riguardanti lo staff tecnico della prossima stagione. Nel giorno dell'ufficialità dell'ex coach dei Ticino Rockets, il club biancoblù ha tracciato definitivamente la strada. Puntando sulla ticinesità e sul territorio.

Ecco il comunicato ufficiale del club biancoblù:
"La dirigenza dell’HCAP è lieta di comunicare di aver ingaggiato Luca Cereda quale nuovo head coach della prima squadra dell’HCAP per la stagione 2017-18. Questa decisione è frutto di una precisa strategia sportiva e di identità del club, ed è maturata al termine di una serena discussione con Gordie Dwyer, il coach che ha concluso con merito la stagione 2016-17 mantenendo l’HCAP in LNA, al quale va tutta la riconoscenza del club per l’ottimo lavoro.

Classe 1981, Luca Cereda è cresciuto hockeysticamente nelle giovanili dei GDT e dell’HCAP, squadra che l’ha lanciato giovanissimo in serie A nella stagione della finale contro l’HCLugano (1998-99). Luca difese i colori biancoblu per 191 partite in quattro stagioni, ottenendo 16 goal e 56 assist e coronò la sua carriera agonistica con un draft al primo round dei Toronto Meaple Leafs (1999) e un titolo di campione svizzero col Berna (2004), dovendo terminarla prematuramente per problemi di salute all’età di 26 anni.

Mosse quindi i primi passi alla transenna in qualità di assistente allenatore della prima squadra nella stagione 2008-09 affiancando John Harrington e sostituendolo per tre partite, assistendo poi Rostislav Cada fino al termine. In seguito passò alla guida degli Juniori élite dell’HCAP, maturando anche numerose esperienze nelle squadre nazionali giovanili. Nel 2015 ha poi assunto la conduzione tecnica della prima squadra dell’allora HC Biasca, portandola subito alla promozione in serie B. La scorsa stagione ha ricoperto la funzione di capo allenatore della neonata squadra dei Ticino Rockets contribuendo alla crescita e allo sviluppo del “progetto Rockets”, ma soprattutto dei suoi giovani giocatori.

La dirigenza dell’HCAP è convinta che per gettare le basi di un importante progetto di sviluppo a lungo temine sia necessario un cambiamento di strategia sportiva. L’HCAP vuole tornare ad essere un club formatore che valorizza i giovani, offrendo loro la possibilità di crescere fino ad arrivare in Prima squadra. Luca Cereda è la persona più adatta a questo scopo: le sue capacità di formatore, le sue doti umane e la sua determinazione permetteranno alla squadra di crescere ed evolvere dal profilo fisico, tecnico, tattico ed umano.

La società si rallegra per aver aggiunto questo nuovo ed importante tassello alla sua nuova strategia sportiva ed augura a Luca buon lavoro e tanto successo. Peraltro, l’HCAP manterrà il proprio impegno di mettere a disposizione dei Ticino Rockets un allenatore di qualità per proseguire il lavoro iniziato da Luca, e ringrazia i club associati al progetto per la loro comprensione di fronte a questo importante cambiamento.

* * *

Infine, l’HCAP comunica con piacere di aver affidato a Pauli Jaks – storico portiere HCAP per 575 partite in 13 stagioni e già apprezzato allenatore dei portieri per diverse stagioni – la funzione di allenatore dei portieri dell’intera piramide sportiva. La squadra degli Juniori élite, sin qui diretta da Pauli, viene affidata a Diego Scandella, già assistente allenatore della Prima squadra nelle scorse otto stagioni, al quale va la riconoscenza del club per l’impegno pluriennale e per la flessibilità dimostrata nell’ultima, tormentata stagione. Scandella sarà assistito da Vasco Soldini, che mantiene dunque la funzione sin qui esercitata."

Commenti
 
Erich von Manstein 2 anni fa su fb
Serie B.....
Pedraita Maurizio 2 anni fa su fb
Meglio serie B con i Ticinesi che i mercenari strapagati in serie A
Christian Zurini 2 anni fa su fb
Ahahah..pure in serie B canteremo bastardo bianconero..??
Erich von Manstein 2 anni fa su fb
Manuela Rada 2 anni fa su fb
Si rosica sempre di più vero? Bastardo lo dici a......
albertolupo 2 anni fa su tio
Dai che magari Cereda diventa il prossimo Del Curto!
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 23:22:24 | 91.208.130.87