Keystone/Laurent Gillieron
CHAMPIONS LEAGUE
18.09.2014 - 22:260
Aggiornamento : 19.11.2014 - 17:01

Commozione cerebrale: l'arbitro può interrompere il gioco per tre minuti

La UEFA ha introdotto oggi importanti novità: saranno effettive dalla prossima edizione della Champions League

NYON – In caso di commozione cerebrale per uno dei ventidue giocatori in campo l’arbitro avrà il potere di interrompere le ostilità per tre minuti per permettere allo staff medico di intervenire. È questa una delle più importanti novità che verranno introdotte dalla prossima Champions League. Lo hanno deciso oggi negli uffici della UEFA e ed è stato comunicato direttamente da Gianni Infantino, segretario generale dell’associazione.

Un’altra novità riguarda l’introduzione di un passaporto biologico per ogni atleta che prenderà parte alla Champions League. Questo dovrebbe riuscire ad arginare il fenomeno del doping.

Quanto ne sai di hockey? Gioca con noi, fai i tuoi pronostici e vinci

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-02 10:36:15 | 91.208.130.87