Wawrinka S. (SUI)
0
SIMON G. (FRA)
0
1 set
(2-1)
Wawrinka S. (SUI)
0 - 0
1 set
2-1
SIMON G. (FRA)
2-1
ATP-S
ANTWERP BELGIUM
Winner plays Sinner.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 16:29
BELLINZONA
12.02.2014 - 12:550
Aggiornamento : 21.11.2014 - 12:19

Il Football Club Ticino prosegue il suo percorso

Lunedì 10 febbraio erano ben 280 i soci che si sono attivati per partecipare al progetto

BELLINZONA - “Il Ticino ha voglia di calcio”. È con questo slogan che ha preso il via la conferenza stampa dell’FC Ticino.

L’interesse attorno al progetto è cresciuto con il tempo. Tanti gli appassionati - e non solo - hanno preso a cuore l'obiettivo dell'FC Ticino. Lunedì mattina infatti (10 febbraio, ndr) erano ben 280 i soci che si sono attivati per partecipare al progetto. Sicuramente tanti, vista per il momento l’assenza di una squadra e di uno stadio in cui giocare.

“Alla luce di tutto ciò, il Comitato promotore dell’FC Ticino comunica che intende proseguire il progetto come previsto, a tappe secondo le linee guida che verranno discusse e affinate dall’Assemblea dei soci prevista per il prossimo 24 febbraio”.

La prima tappa - quella iniziata lo scorso 10 dicembre e terminata lunedì 10 febbraio - ha dimostrato il vivo interesse all’iniziativa.

E ora cosa succederà? La questione societaria (quale SA assumerà i diritti sportivi del marchio FCT?) è il grande cantiere che si apre nelle prossime settimane per il Comitato dell’Associazione. Altra tematica calda, nel corso di queste settimane, è stata quella relativa alla licenza. La possibilità di ottenerne una dalla Swiss Football League risiede nell’eventualità che una delle tre società Anonime che gestiscono club professionistici in Ticino, renda disponibile la propria licenza. Allo stato attuale, la Football Locarno SA, ha palesato pubblicamente la propria disponibilità a entrare nel merito.

L’Associazione FC Ticino ribadisce la propria volontà ad adoperarsi al meglio affinchè la creazione del Football Club Ticino possa diventare realtà nei migliori tempi possibili, quindi, se le varie procedure le permetteranno, già per il prossimo campionato 2014/15.

Riassumendo, ecco le tre tappe principali:
-24 febbraio assemblea dei soci FCT
-entro metà aprile definizioni aspetti societari
-14 aprile decisione licenza

Come ha voluto ricordare Stefano Gilardi, attuale presidente del Locarno, “l’FCTicino non vuole rinnegare Chiasso Lugano e Bellinzona”, ricordando che “economicamente parlando non c’è spazio in Ticino per quattro società calcistiche di alto livello”.    

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 16:30:21 | 91.208.130.87