FUTSAL
31.05.2013 - 14:100
Aggiornamento : 24.11.2014 - 03:27

United Deaf Club dal vivo

Il campionato svizzero per giocatori sordi o fortemente audiolesi fa tappa a Bellinzona

BELLINZONA - United Deaf Club è un'associazione, con sede a Bellinzona, impegnata nel promuovere il movimento e l'educazione sportiva dei sordi. L'Ente è affiliato alla SGSV-FSSS (Federazione Sportiva dei Sordi della Svizzera) e si prefigge di elevare il livello sportivo in ogni disciplina, oltre che organizzare atre attività, come momenti ricreativi e di scambio culturale.

Il logo – Il simbolo della fondazione ticinese è l’aquila, rapace dalla vista acutissima. “I nostri giocatori, devono e dovranno sviluppare al massimo le potenzialità di questo senso”, spiegano i responsabili.

Futsal - Grazie alla grande passione dei soci fondatori per il futsal, la prima iniziativa dell'Ente è stata quella di iscrivere al campionato svizzero una squadra di calcio a cinque, composta da giocatori sordi o fortemente audiolesi. Sono attualmente iscritte solo cinque squadre a questo torneo. Rispetto al futsal degli udenti non c'è molta la differenza: l'unico vantaggio sta nel sentire le comunicazioni tra i giocatori in campo. Nel regolamento ammette, per ogni squadra, un giocatore udente. La formazione dello United si sta togliendo diverse soddisfazioni.

Il sostegno - Sono diverse le modalità attraverso le quali si può sostenere l’associazione. In primo luogo in qualità di soci sostenitori con una tassa annuale di CHF 50.-. Donazioni libere si possono invece fare sul ccp 69-7842-5, causale: United Deaf Club.

L’appuntamento - Il 1 giugno 2013 le partite di campionato per sordi si svolgeranno a Bellinzona, presso la Palestra Arti e Mestieri. Lo United Deaf Club giocherà alle 16.00 contro i vice campioni (categoria Elite) di GSC Aarau, un’occasione per capire di cosa si tratta.

SportTio è su Twitter e su Facebook

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-01 02:30:06 | 91.208.130.86