CHAMPIONS LEAGUENiente da fare per il Milan: in 10 perde fra le mura amiche

11.10.22 - 23:00
I rossoneri sono stati battuti davanti ai propri tifosi dal Chelsea: 2-0 il risultato finale in favore dei Blues.
keystone-sda.ch / STF (Luca Bruno)
Niente da fare per il Milan: in 10 perde fra le mura amiche
I rossoneri sono stati battuti davanti ai propri tifosi dal Chelsea: 2-0 il risultato finale in favore dei Blues.
Da segnalare che la sfida fra PSG e Benfica è finita 1-1: si complica ulteriormente il cammino della Juventus nel Gruppo H.
Calcio - Champions UEFA11.10.2022

LIVE

Paris Saint Germain
1 - 1
Benfica
Calcio - Champions UEFA11.10.2022

LIVE

Borussia Dortmund
1 - 1
Sevilla
Calcio - Champions UEFA11.10.2022

LIVE

Celtic
0 - 2
Rb Leipzig
Calcio - Champions UEFA11.10.2022

LIVE

Shakhtar Donetsk
1 - 1
Real Madrid
Calcio - Champions UEFA11.10.2022

LIVE

Dinamo Zagreb
1 - 1
Red Bull Salzburg
Calcio - Champions UEFA11.10.2022

LIVE

Milan
0 - 2
Chelsea
CALCIO: Risultati e classifiche

MILANO - Dopo la débacle della Juventus sul campo del Maccabi Haifa e il pareggio del Manchester City a Copenaghen, alle ore 21 hanno avuto luogo altri sei match validi per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League.

Nel Gruppo E il Milan si è inchinato a domicilio al Chelsea (0-2). I Blues hanno beneficiato di un rigore molto contestato al 21' - realizzato da Jorginho - dove nell'occasione è stato anche espulso Tomori. In seguito Aubameyang ha regalato la seconda rete ai suoi. La classifica è guidata proprio dal Chelsea (7 punti), davanti a Salisburgo (6), Milan (4) e Dinamo Zagabria (4), con croati e austriaci che si sono lasciati sull'1-1 (rete di Ljubicic da una parte, di Seiwald dall'altra).

Nel Gruppo F la capolista Real Madrid (10 punti) ha pareggiato 1-1 contro la terza classificata, ovvero lo Shakhtar Donetsk (5). In terra ucraina Zubkov ha siglato l'1-0 al 46', mentre Rudiger ha pareggiato al 95'. Dal canto suo il Lipsia si è issato in seconda posizione (6), in virtù del 2-0 maturato sul campo del fanalino di coda Celtic Glasgow (gol di Werner e Forsberg).

Nel Gruppo H si complica il cammino della Juventus, che conta soltanto 3 punti in classifica, gli stessi del Maccabi Haifa (3). In serata il match fra PSG e Benfica è infatti terminato 1-1 (sigilli di Mbappé e Joao Mario), con francesi e portoghesi che conducono il girone a braccetto con 8 punti.

Infine nel Gruppo G conduce la graduatoria il Manchester City (10 punti), davanti a Borussia Dortmund (7), Siviglia (2) e Copenaghen (2), con la sfida fra tedeschi e spagnoli che è finita in parità (1-1), grazie alle segnature di Bellingham e Nianzou.

COMMENTI
 
angie2020 3 mesi fa su tio
purtroppo più forti
Heinz 3 mesi fa su tio
Chi? Quelli del chelsea? Ma per favore, il Milan ha giocato in 10 contro 12 (l'arbitro). Scandaloso che non abbia nemmeno accettato di rivedere al VAR l'episodio. Non diciamo stupidaggini
Tipp-ex 3 mesi fa su tio
Se parli del rigore...inventato? Non direi. lo sbilancia e questo tanto basta...espulsione? Eccessiva, te lo concedo, ma se hai considerato chiara occasione da goal...sei quasi obbligato a farlo. Ultimo uomo ti dice niente? Ma sicuramente non era fallo, il giocatore del Chelsea in chiaro vantaggio, da solo contro il portiere, valuta e decide di lasciarsi cadere per battere un rigore... Sicuramente l'arbitraggio non è stato all'altezza, ma i limiti del Milan sono evidenti e solo nel campionato ITA, scarsino per il vero, riesce a vincere ed essere davanti.
Aka05 3 mesi fa su tio
Sera Tipp, insomma.. vero lo sbilancia ma se lo paragono al contatto con Cuadrado, in Maccabi/ Juve , qualcosa non mi torna. Concordo sul campionato italiano ,tu dici scarsino, io lo definirei scarso proprio , infatti a livello europeo le italiane sono fuori dai giochi che contano da parecchio. Una volta, era il torneo dove tutti gli stranieri volevano andare, ora a parte quelli poco conosciuti, i campioni ci vanno solo per svernare. Manca la pecunia!
NOTIZIE PIÙ LETTE