Slovacchia
Spagna
18:00
 
Svezia
Polonia
18:00
 
GRANOLLERS M./ZEBALLOS H.
0
DJOKOVIC N./HERRERA C.
0
1 set
(4-3)
GOLUBIC V. (SUI)
2
BENCIC B. (SUI)
0
fine
(6-4 : 6-4)
Ti-press (Samuel Golay)
+18
SUPER LEAGUE
20.03.2021 - 22:340
Aggiornamento : 21.03.2021 - 10:37

Successo importantissimo dei bianconeri

Con una prova di qualità e grande carattere, i ticinesi hanno sconfitto 2-1 i renani di Sforza.

Vittoria meritata per gli uomini di Jacobacci, che in classifica si portano al terzo posto a quota 36 punti.

LUGANO - Colpo grosso del Lugano di Jacobacci, che dopo il ruggito di Vaduz ha infilato la seconda vittoria filata piegando in rimonta il Basilea di Sforza. Successo importante e meritatissimo per i bianconeri, che a Cornaredo hanno fornito una prova in crescendo imponendosi 2-1.

Inizialmente attenti ma poco insidiosi, i ticinesi sono passati in svantaggio al 22’, quando Cabral ha trafitto Baumann con una potente incornata. Qualche dubbio sulla regolarità della rete renana, con lo stesso attaccante brasiliano che - sull’angolo battuto da Males - si è liberato in maniera piuttosto ruvida della marcatura di Ziegler (finito a terra).

Incassato il colpo il Lugano ha cercato di rialzare subito il capo, ma il possibile 1-1 di Ardaiz (che al 27 ha gonfiato la rete) è stato giustamente annullato per una posizione di fuorigioco della punta uruguaiana.

Sotto di un gol all’intervallo, nella ripresa i bianconeri hanno cambiato passo, aumentando in maniera esponenziale la pressione sulla difesa ospite. E così, dopo un tiro piuttosto fiacco del neo-entrato Abubakar (52’), è stato Lovric a trovare il meritato pareggio con un bel destro da dentro l’area che non ha lasciato scampo a Lindner.

Al 64’ clamorosa traversa dello stesso Lovric, con Lindner bravissimo nel deviare la sfera sui ferri e successivamente graziato da Abubakar, che da pochi passi non ha inquadrato la porta.

La convinzione e il carattere dei ticinesi hanno dato i frutti sperati al 76’, quando Bottani - imbeccato da Lovric - ha segnato il decisivo 2-1 con una conclusione deliziosa che si è insaccata alla destra di Lindner. Nel finale il Basilea ha spinto alla ricerca del pareggio, ma Baumann ha detto “no”, con il portiere bianconero che al 93’ ha disinnescato una splendida rovesciata del sempre insidioso Cabral. 

Triplice fischio e tre punti al Lugano, che in classifica si porta al terzo posto a quota 36, pari merito proprio con i rossoblù.

LUGANO - BASILEA 2-1 (0-1)

Reti: 22' Cabral 0-1; 60' Lovric 1-1; 76' Bottani 2-1.

LUGANO. Baumann, Lavanchy, Kecskes (46' Abubakar), Maric, Ziegler, Guerrero, Sabbatini, Custodio, Lovric (93' Daprelà), Bottani (91' Gerndt), Ardaiz (82' Covilo). 

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 22 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ic70 3 mesi fa su tio
Bene... benissimo Forza FC Lugano⚽️!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-23 17:35:22 | 91.208.130.85