Imago
+4
CHAMPIONS LEAGUE
09.03.2021 - 07:000
Aggiornamento : 12:04

C’è la coppa, la Juve prega i santi in Chiesa

Ostacolo Porto, i bianconeri rischiano e sperano.

Il 2-1 dell’andata non fa star tranquillo mister Pirlo.

TORINO - «Sono le sue partite». Tra uno scongiuro e una spinta motivazionale, Andrea Pirlo ha puntato il dito verso Cristiano Ronaldo. È infatti al portoghese che il Maestro - quando era in campo, in panchina è tutto da vedere - si affiderà questa sera per provare a far allungare l’avventura europea della sua Juventus. Caduta 2-1 al do Dragão tre settimane fa, nella sfida casalinga al Porto la Vecchia Signora parte favorita. In fondo le basterebbe imporsi 1-0 per guadagnare un posto tra le migliori otto del continente. Eppure, dei lusitani, i bianconeri non possono fidarsi. Molto tecnici e, seguendo i dettami di Sergio Conceição, ordinati, i biancoblù sono infatti un avversario insidiosissimo, capace di concedere molto poco e di graffiare. Per questo motivo, giustamente preoccupato, Pirlo spera che CR7 viva una delle sue “solite” serate da extraterrestre, per nulla rare quando suona la musichetta della Champions. L’uomo in più, quello magari decisivo di una Juventus in crescita, potrebbe però essere un altro. Quel Federico Chiesa che, sorretto da qualità indiscutibili e una condizione gigantesca, già all’andata aveva lasciato il segno.

La prima giornata del ritorno degli ottavi di finale propone pure Borussia Dortmund-Siviglia, con i tedeschi, già vittoriosi 3-2 in Spagna, a un passo dal passaggio del turno. Gli andalusi ci proveranno, ma davanti avranno il bomber Haaland...

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Alessandro Di Marco)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 08:16:29 | 91.208.130.89