Immobili
Veicoli

CHAMPIONS LEAGUELa Juve perde in Portogallo, ma resta tutto aperto

17.02.21 - 23:00
Nell'andata degli ottavi di Champions il Porto si è imposto 2-1 sulla distratta squadra di Pirlo.
keystone-sda.ch / STF (ESTELA SILVA)
La Juve perde in Portogallo, ma resta tutto aperto
Nell'andata degli ottavi di Champions il Porto si è imposto 2-1 sulla distratta squadra di Pirlo.
Nell'altra gara successo esterno del Borussia Dortmund per 3-2 a Siviglia.

OPORTO - La Juve ha subito una sconfitta per 2-1 nel match d'andata degli ottavi di finale giocato in Portogallo. Un ko che comunque lascia aperto qualsiasi scenario in vista della "rivincita" di Torino. 

La sfida era iniziata malissimo per i bianconeri che - dopo un minuto - hanno pagato a carissimo prezzo un "pasticciaccio" di Szczesny e Bentancur, andato a favorire il vantaggio del Porto siglato da Taremi.

Un approccio nuovamente insufficiente a inizio ripresa da parte degli italiani, ha favorito il 2-0 dei padroni di casa in rete al 46' con Marega. All'82' un assist al bacio di Rabiot ha infine permesso a Chiesa di realizzare il 2-1 e di rendere ancor più appassionante quello che sarà l'incontro di ritorno. 

Nell'altra gara di serata il Borussia Dortmund di Hitz e Akanji è andato a imporsi 3-2 a Siviglia, grazie alla doppietta di Haaland e a un gol di Dahoud. Reti spagnole firmate dall'ex Milan Suso e da de Jong nel finale.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT