keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
+7
SUPER LEAGUE
18.01.2021 - 12:000
Aggiornamento : 16:42

La classifica si muove ma le trappole non mancano

Il pari di Sion ha dato conferma del carattere dei bianconeri, costretti però a migliorare per rimanere in alto.

Tanto gioco, poche reti, mister Jacobacci deve trovare una soluzione.

LUGANO - Una prestazione convincente, tanta sicurezza nei propri mezzi, qualche sbavatura e un punto guadagnato con un gol in extremis. Il Lugano del nuovo anno è molto simile a quello che si è visto e apprezzato nel 2020. Quasi come se non ci fosse stata la sosta di mezzo, nel complicato recupero di Sion i bianconeri hanno infatti una volta ancora dimostrato di padroneggiare il loro efficacissimo gioco, di essere in grado di muoversi con un baricentro alto e di sapersi comportare da “grande”. Non solo speculazione insomma, ma anche tanto coraggio. 

Tutto bene, quindi? Premesso che muovere la classifica è sempre estremamente positivo, i ticinesi dovrebbero forse trovare il modo di essere più “spicci”, come la prima parte delle azioni che imbastiscono. Creare ma non concretizzare, alla lunga potrebbe infatti costare caro. E poi il carattere: alla truppa di Jacobacci non manca e grazie a quello si è spesso salvata. “Affidarsi” con continuità al guizzo in zona Cesarini, già estremamente premiante in questa stagione, è in ogni caso un esercizio più che rischioso. Oggi va bene, domani...

Il mister ha avuto poco tempo per lavorare e ancora deve poter godere di Abubakar, quindi è giusto che l'ottimismo avvolga lo spogliato di Cornaredo. Una classifica tanto corta e un campionato con tante trappole chiedono tuttavia velocità (nello sviluppo di soluzioni alternative) e parecchia attenzione. Solo con quelle ci si può tenere lontani dai guai. Come quelli che si rischia di correre mercoledì, nel recupero casalingo contro lo Young Boys.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (LAURENT GILLIERON)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Fabio bianconero 8 mesi fa su tio
Credo che la zona Cesarini alla fine sia la componente temporale di una partita ove noi abbiamo una determinazione innegabile , invece che dire dei due rigori negati ove il pareggio sarebbe giunto molto prima? Queste distrazioni arbitrali si ...dovrebbero creare qualche preoccupazione! Grazie e forza ragazzi.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 12:24:09 | 91.208.130.85