Keystone/archivio
LONDRA
16.01.2021 - 18:440
Aggiornamento : 17.01.2021 - 19:02

Drogba e il video hard: «Non ho tradito mia moglie»

L'ex stella del Chelsea: «A causa delle illazioni devo fare chiarezza: io e mia moglie ci eravamo già separati»

LONDRA - Finito nella bufera in dicembre dopo la diffusione di un video che lo vedeva a letto con una donna “misteriosa”, Didier Drogba ha rotto il silenzio e fatto chiarezza. L’ex campione del Chelsea, accusato di aver tradito la moglie Lalla Diakité, da cui ha avuto tre figli, è stato “costretto” ad intervenire sulla questione anche perché candidato alla presidenza della Federcalcio ivoriana. Uno scandalo di certo non avrebbe aiutato, e così Drogba ha precisato che il video in questione non ha minimamente influito sul suo divorzio, già deciso da tempo.

«Non sono abituato a discutere della mia vita privata - ha spiegato Drogba sui social - A causa delle illazioni sulla stampa, vi confermo però che purtroppo, dopo 20 anni insieme, l’anno passato io e Lalla abbiamo preso la difficile decisione di separarci. Restiamo comunque molto vicini e le nostre principali priorità sono state quelle di proteggere i nostri figli e la vita privata della nostra famiglia. Che Dio vi benedica».

Come sottolineato dai media africani, questa versione è di certo più credibile della prima fatta trapelare dall’entourage dell’ex calciatore, che sosteneva che la sequenza filmata fosse tratta da una pubblicità.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Capra 1 mese fa su tio
Ridicolo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-25 01:08:05 | 91.208.130.86