Napoli
6
Fiorentina
0
fine
(4-0)
Crotone
Benevento
15:00
 
Sassuolo
Parma
15:00
 
Keystone/archivio
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SCI ALPINO
1 ora
Gisin gigante, altro podio a Kranjska Gora. Quarta Gut-Behrami
Splendido secondo posto di Michelle Gisin, che ha concluso alle spalle dell'inarrivabile Bassino. Terza la Hrovat.
SCI ALPINO
2 ore
Meillard punta al podio, in testa Foss-Solevaag
Il rossocrociato, quinto dopo la prima frazione dello Slalom, è staccato di soli 6 centesimi da Feller (terzo)
SCI ALPINO
4 ore
Comanda Shiffrin, Gisin in agguato
L'elvetica ha chiuso al terzo posto la prima manche del Gigante. Seconda Bassino. Settima Lara Gut-Behrami.
INDYCAR
6 ore
Incendio, terrore e ustioni, ma Grosjean torna in pista
Divorziato dalla Haas, il pilota ginevrino è pronto per gli USA.
SERIE A
15 ore
La Samp scappa, il Bologna respira, il Toro trema
Vittorie importanti per blucerchiati e rossoblù, granata stoppati in casa dallo Spezia.
SBL
18 ore
Altro pianto per Massagno
Rimonta subita, la Spinelli s’arrende 68-66 al Ginevra.
LONDRA
19 ore
Drogba e il video hard: «Non ho tradito mia moglie»
L'ex stella del Chelsea: «A causa delle illazioni devo fare chiarezza: io e mia moglie ci eravamo già separati»
SWISS LEAGUE
19 ore
Rockets combattivi, un punto a Sierre
I ticinesi hanno lottato e graffiato, arrendendosi solo 4-3.
SUPER LEAGUE
21 ore
Niente Lugano, Lucerna in quarantena
Diverse positività in rosa, il Medico cantonale stoppa i biancoblù.
SCI ALPINO
23 ore
Bene Lara, brava Gisin, super… Bassino
L’italiana si è imposta in gigante davanti a Worley e Gisin.
SCI ALPINO
1 gior
Poca gloria per la Svizzera
Zenhäusern sesto, Aerni ottavo, Nef decimo.
SUPER LEAGUE
04.11.2020 - 21:480
Aggiornamento : 05.11.2020 - 15:52

Contini: «Bisogna accettare la situazione Covid, ma è essenziale un protocollo omogeneo»

Il Losanna, toccato dal Covid, ha isolato i positivi e testato il resto del gruppo. I negativi si allenano regolarmente.

Il tecnico dei vodesi, che sabato dovrebbero ospitare i bianconeri, parla chiaro: «È importante andare avanti. Meglio giocare, magari perdere ma imparare. Lugano? Sa castigarti, dovremo rimanere svegli fino all'ultimo».

LOSANNA - Con lo sport che va avanti a singhiozzo e le notizie di squadre in quarantena ormai all’ordine del giorno, anche il calcio svizzero sta vivendo settimane difficili. Triste lo scenario concretizzatosi lo scorso weekend, con un solo match disputato e ben 4 rinvii. Saltata la partita con l’YB, il Lugano dovrebbe rendere visita al Losanna sabato sera. La sfida si giocherà? Seppur toccati dal Covid, i vodesi hanno evitato la messa in quarantena di tutta la squadra e si stanno preparando all’incontro.

«I giocatori risultati positivi, così come il membro dello staff (un preparatore fisico, ndr), sono stati immediatamente messi in isolamento. Con il resto del gruppo invece ci stiamo allenando regolarmente, senza restrizioni particolari», spiega Giorgio Contini, mister del Losanna. «I ragazzi colpiti - aggiunge il tecnico - erano risultati positivi all’inizio della scorsa settimana. Tutti gli altri hanno fatto il test che ha dato esito negativo: questo martedì abbiamo ripreso gli allenamenti in ottica Lugano».

Dunque sabato, alla Pontaise, si giocherà?
«Noi vogliamo farlo e al momento non ci sono impedimenti. Se necessario potrei arruolare anche dei ragazzi della U21, come è già capitato a tante squadre in estate. Per loro è un’opportunità. Meglio giocare, perdere e imparare, piuttosto che rinunciare a tutto. Bisogna convivere con questa situazione ed è importante continuare, anche per dare un segnale di speranza».

In questo momento attendete ancora il via libera delle autorità sanitarie?
«No. I ragazzi con cui sto lavorando sono risultati negativi ai test effettuati venerdì e il Medico cantonale non li ha messi in quarantena. È dall’inizio della scorsa settimana che i ragazzi positivi non sono più in contatto con gli altri. Ad ora, e siamo alle 18.30 di mercoledì sera, non ci sono stati altri casi».

A questo punto, guardando alla situazione nel complesso, serve però un protocollo chiaro e uniforme. La SFL, proprio oggi, lo ha chiesto a gran voce.
«Proprio così. Siamo squadre professionistiche e serve un protocollo omogeneo. È essenziale per poter portare avanti il campionato. Altrimenti sarà difficile. Non si possono accumulare recuperi a oltranza. I negativi vanno esclusi dal gruppo, i positivi continuano il loro lavoro. L'esempio lo vediamo ogni settimana nelle Coppe europee».

Insomma serve un po’ chiarezza, anche perché ora si va avanti con troppe incognite.
«Noi, come Losanna, non giochiamo da diverse settimane. Eravamo in forma, ma dal 3 ottobre ad oggi abbiamo giocato solo una partita. Di fatto siamo fermi dal 18 ottobre e se dovesse saltare anche il match col Lugano… potremmo tornare in campo solo il 22 novembre. Facile capire che così diventa dura...».

Per concludere passiamo alle questioni di campo. Il neopromosso Losanna è quarto, con 8 punti in 4 match. Il Lugano, terzo a quota 9 in 5 incontri, sta confermando la sua solidità.
«Siamo partiti benissimo, con tanta voglia e qualità di gioco. Abbiamo fatto delle belle prestazioni. Prima di “fermarci” avevamo tanta fiducia. Ora non dobbiamo ripartire proprio da zero, ma è difficile capire come siamo messi. Sarà importante ritrovare la competizione. Il Lugano è un avversario tosto, non perde e non molla mai. Con un contropiede può castigarti e farti male. Dovremo rimanere svegli e reattivi fino all’ultimo minuto».

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone/archivio
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 2 mesi fa su tio
Dai che,piano piano,ci si arriva anche da noi...
Ema Ra 2 mesi fa su fb
https://www.change.org/p/canton-ticino-chiusura-delle-scuole-e-revisione-degli-esami?recruiter=1159778786&utm_source=share_petition&utm_campaign=share_for_starters_page&utm_medium=whatsapp&recruited_by_id=7a1102f0-1a16-11eb-bd96-d7d1648aaca4&utm_content=washarecopy_25548723_it-IT%3A1
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-17 14:33:05 | 91.208.130.87