keystone-sda.ch (Giuseppe Zanardelli)
+14
SERIE A
01.08.2020 - 23:040
Aggiornamento : 02.08.2020 - 14:40

L'Inter piega la Dea e chiude seconda, Juve rimontata e battuta dalla Roma

Gli uomini di Conte vincono 2-0. Sarri ko (1-3). Il Milan chiude in bellezza (3-0 sul Cagliari). La Lazio cade a Napoli

BERGAMO - Domani arriveranno gli ultimi verdetti - atteso quello in zona retrocessione con Lecce e Genoa a giocarsi il tutto per tutto -, ma questa sera la Serie A ha già proposto la prima metà della 38esima e ultima giornata.

Di rilievo il successo dell'Inter di Conte, che a Bergamo ha superato 2-0 l'Atalanta grazie alle reti di D'Ambrosio (1') e Young (20'). In classifica i nerazzurri (82 punti) difendono definitivamente il secondo posto. La Dea è terza con 78, mentre la Lazio - battuta questa sera a Napoli (3-1) - è quarta (78). Per i biancocelesti da segnalare comunque la rete di Ciro Immobile, vincitore della Scarpa d'Oro e salito a quota 36 gol in stagione (eguagliato il record di Higuain).

Tra le altre sfide spicca il ko interno della Juve, battuta 3-1 dalla Roma. Avanti grazie a Higuain, la Vecchia Signora - con la testa al match col Lione, dove però non arriverà di certo col morale al massimo dopo le ultime uscite - ha subito la rimonta giallorossa. Per gli uomini di Fonseca a segno Kalinic e Perotti (doppietta).

Ha chiuso in bellezza il Milan di Pioli, che a San Siro ha liquidato 3-0 il Cagliari. In vantaggio grazie a un autogol di Klavan, il Diavolo ha chiuso i conti col solito Ibrahimovic (2-0 al 55') e Castillejo. Il bomber svedese, che nel primo tempo ha anche sbagliato un rigore, è stato il grande protagonista dalla ripresa post Covid e ora attende il meritato rinnovo.

Da segnalare infine il pareggio per 1-1 tra il Brescia (già retrocesso) e la Sampdoria di Ranieri. Per i doriani rete di Léris, per le Roninelle a segno Torregrossa su rigore.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Giuseppe Zanardelli)
Guarda tutte le 18 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 05:09:37 | 91.208.130.85