Immobili
Veicoli

SUPER LEAGUEIl Sion vince a Zurigo: il Lugano deve attendere

28.07.20 - 22:32
I vallesani si sono imposti al Letzigrund 2-0, risultato che non ha fatto felice la truppa di Jacobacci.
keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
Il Sion vince a Zurigo: il Lugano deve attendere
I vallesani si sono imposti al Letzigrund 2-0, risultato che non ha fatto felice la truppa di Jacobacci.
Il Neuchâtel Xamax è ufficialmente retrocesso, Servette in Europa
CALCIO: Risultati e classifiche

ZURIGO - Il Lugano non ha potuto festeggiare la salvezza dal divano di casa. Dovrà dunque pazientare ancora - almeno fino a venerdì - prima di essere certo di disputare anche il prossimo campionato in Super League. 

"Colpa" del Sion di Paolo Tramezzani, al sesto risultato utile di fila, andato a vincere per 2-0 a Zurigo. Con una sconfitta vallesana o un pareggio Sabbatini e compagni sarebbero invece stati matematicamente salvi. Hanno deciso la contesa del Letzigrund le reti di Uldrikis (34', colpo di testa) e Stojilkovic (94', gol in contropiede a porta vuota con il portiere avversario in attacco a caccia del pari).

Con questo successo i biancorossi, che hanno definitivamente condannato lo Xamax alla retrocessione, raggiungono a quota 36 punti il Thun (il Sion è davanti grazie a una miglior differenza reti). Il Servette, pur senza giocare, ha invece blindato la qualificazione all'Europa League. 

Il Lugano scenderà in campo venerdì sera a Cornaredo proprio contro i ginevrini. Anche una sconfitta potrebbe salvare la truppa di Jacobacci: basterebbe infatti che una tra Sion (in casa con lo Young Boys) e Thun (in casa con il Basilea) non ottenga la posta piena...

COMMENTI
 
Indira69 2 anni fa su tio
Ci salveremo e chiuderemo la bocca ai vari detrattori,per l'ennesima volta....
GI 2 anni fa su tio
Non capisco tutto questo "rumore"....il Lugano ha dimostrato di poter mantenere il proprio posto in SL alla faccia di tutti i suoi problemi e detrattori ! Dai Lügan, mola mia !!!!!
seo56 2 anni fa su tio
Troppo comodo
Mushroom 2 anni fa su tio
Venerdì ci salveremo ufficialmente a Cornaredo,alla faccia di corvi ed invidiosi vari,Forza Lugano!
NOTIZIE PIÙ LETTE