keystone-sda.ch (MATTEO BAZZI)
SERIE A
22.04.2020 - 21:440
Aggiornamento : 23.04.2020 - 12:22

L'Inter "bacchetta" Lukaku: «Tutti malati di coronavirus? Ecco la verità...»

La società nerazzurra non ha gradito le dichiarazione rilasciate dal proprio attaccante: «Solo quattro casi d'influenza»

Fonte Gazzetta dello Sport
elaborata da Christian Botta
Giornalista

MILANO - Nella giornata di ieri durante una diretta live su Instagram, l'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku ha raccontato alla moglie del suo connazionale Dries Mertens - ovvero Kat Kerkhofs - che fra dicembre e gennaio 23 nerazzurri su 25 avevano febbre, tosse e che Skriniar stava svenendo in campo contro il Cagliari. Non avendo fatto il tampone però, non si è mai saputo se fosse effettivamente coronavirus.

Stando alla "Gazzetta dello Sport" le sue parole non avrebbero fatto piacere alla società meneghina, la quale ha rimproverato al proprio giocatore di aver fornito delle indicazioni imprecise. Le date non coinciderebbero con la realtà dei fatti e sarebbero soltanto quattro i giocatori della rosa ad aver riscontrato una sindrome influenzale in quel periodo: Milan Skriniar, Danilo D'Ambrosio, Alessandro Bastoni e Stefan de Vrij. Oltre a questo nessun dirigente nerazzurro e nessun avversario affrontato, ha riscontrato sintomi da Covid-19.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Vadim Ghirda)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 3 mesi fa su tio
Mah ...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 05:00:02 | 91.208.130.89