PREMIER LEAGUECovid-19, salta la prima gara in Premier: alcuni membri dell'Arsenal sono in quarantena

11.03.20 - 09:48
La decisione è stata presa per precauzione e su consiglio dei medici
keystone-sda.ch / STF (NEIL HALL)
Covid-19, salta la prima gara in Premier: alcuni membri dell'Arsenal sono in quarantena
La decisione è stata presa per precauzione e su consiglio dei medici
Alcuni membri dello staff dei Gunners sono stati in contatto col proprietario dell'Olympiakos, Evangelos Marinakis, positivo al coronavirus
CALCIO: Risultati e classifiche

LONDRA - A causa del coronavirus salta la prima gara anche in Premier League. La sfida tra Manchester City e Arsenal, in agenda questa sera, è stata rinviata poiché alcuni membri dei Gunners sono stati messi in quarantena.

La decisione, come spiegato in una nota del club londinese, «è stata presa per precauzione e su consiglio dei medici, dopo che è stato rivelato che membri dello staff dell'Arsenal sono stati in contatto col proprietario dell'Olympiakos, Evangelos Marinakis, positivo al Covid-19, in occasione della partita di Europa League del 27 febbraio». 

Benché il rischio del contagio sia considerato basso, «la società sta seguendo rigorosamente le linee guida del governo che raccomandano a chiunque entri in stretto contatto con qualcuno con il virus di autoisolarsi a casa per 14 giorni dall'ultima volta che ha avuto contatti».

Al momento si sa che 4 membri dello staff seduti vicino a Marinakis durante la partita sono interessati dal provvedimento, ma non è dato sapersi se - come sembra probabile - pure alcuni giocatori dei Gunners dovranno stare in quarantena.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE