keystone-sda.ch (DANIEL TEUSCHER)
+ 1
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONAL LEAGUE
22 min
Reclamo respinto, Cadonau non gioca
Confermata la squalifica per il difensore del Langnau, che non sarà in pista a Losanna
NAZIONALE
2 ore
E la Svezia ci è andata una volta ancora di traverso...
Grande gioia per l'argento conquistato o enorme delusione per l'oro mancato? Chiedetelo ai finalisti del Mondiale 2018
HCL
5 ore
Playoff sì, playoff no: Lugano, sono giorni di fuoco
Regna ottimismo, ma non troppo. Parola a Bottani, Gautschi, Cantoni e Conne
NHL
5 ore
Merzlikins getta la spugna
Nella notte il portiere dei Columbus Blue Jackets è stato sostituito per infortunio
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Aurélien Marti simula: multato
Il difensore del Gottéron ha ricevuto un'ammenda di 800 franchi
TENNIS
5 ore
Wawrinka: primo turno dolce ad Acapulco
In Messico il vodese ha superato in tre set l'americano Tiafoe
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Giocano le altre, il Lugano guarda e "gufa"
Questa sera saranno in pista Friborgo, Losanna e Berna, le rivali che potrebbero estromettere i bianconeri dai playoff
LOS ANGELES
16 ore
Lo schianto mortale per negligenza, la vedova di Kobe Bryant va in tribunale
Durante la celebrazione per marito e figlia, Vanessa Laine ha ammesso di aver fatto causa alla società di trasporto
MERCATO
17 ore
Dzemaili in fuga dalla Cina: futuro al Benevento?
La promozione dei campani nella massima serie è vicinissima: il primo rinforzo potrebbe essere proprio l'elvetico
NAZIONALE
20 ore
Petkovic: è rinnovo
Ormai sembra certo: il selezionatore elvetico piloterà la Svizzera almeno fino al 2022
TENNIS
20 ore
Bencic e Kenin avanzano
Esordio vincente a Doha per la sangallese, che in coppia con la statunitense ha superato 6-4, 7-6(5) il duo Barty/Schuur
HCAP
22 ore
Ambrì ultima fermata della carriera di Upshall
Il canadese, reduce da un'esperienza alla Valascia, ha deciso di appendere i pattini al chiodo
MOTOMONDIALE
23 ore
Honda in "crisi"? I Marquez: «Non siamo contenti»
A meno di due settimane dal via del Mondiale Marc e Alex non stanno certo brillando
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano non riesce a vincere due partite di fila
I bianconeri hanno pareggiato 0-0 in casa contro il Sion dopo aver liquidato sette giorni fa l'YB 2-1
SUPER LEAGUE
09.02.2020 - 17:550
Aggiornamento : 22:51

Distratto e perforabile, il Lugano piange ancora

Brutta sconfitta per i bianconeri, caduti 3-2 a Thun. San Gallo vittorioso sul Servette. Lucerna corsaro a Neuchâtel

THUN - Un Lugano incostante, poco attento e poco concreto ha incassato a Thun una sconfitta evitabile. Alla fine arresisi 3-2, approfittando del rovescio interno dello Xamax (superato 0-1 dal Lucerna) i bianconeri sono comunque rimasti a +7 sul penultimo posto della graduatoria.

Ridurre al minimo le distrazioni e tentare di sfruttare ogni occasione concessa dai rivali. Il piano partita, per i poco ispirati ticinesi di questi ultimi tempi, era chiaro. Semplice. Approfittare di un avversario tutt'altro che perfetto non sembrava impossibile e, soprattutto, avrebbe potuto fare evaporare quasi definitivamente ogni pensiero relativo alla salvezza. I buoni propositi, la truppa di mister Jacobacci li ha tuttavia lasciati negli spogliatoi, dimostrandosi troppo leggera proprio dove invece avrebbe dovuto fare la differenza, ovvero nella propria metà campo.

Poi ci sono stati gli episodi. Perché così vanno archiviati i primi due gol biancorossi, arrivati – identici – sugli sviluppi di un calcio d'angolo: palla in mezzo e Kablan (17') e Stillhart (21') hanno bucato Baumann. Le distrazioni bianconere hanno pesato parecchio su un risultato divenuto meno amaro prima dell'intervallo, dopo il rigore trasformato da Maric (41'). Nella ripresa il Lugano è partito a buon ritmo cercando, senza troppo scoprirsi, di trovare lo spazio per piazzare il pari. Quando al 58', a difesa schierata, ha subito il 3-1 parziale di Munsy, si è tuttavia capito che tornare a casa con qualche punto in tasca sarebbe stato complicato. L'autorete di Sutter (62') ha riaperto il match, ma è stata solo una speranza: su quella Gerndt e soci non sono infatti stati in grado di costruire una rimonta preziosa, arrendendosi, alla fine, a una nuova delusione.

La domenica di Super League ha fatto registrare pure il nuovo successo del San Gallo. Ancora a punteggio pieno nel 2020, i biancoverdi hanno sgambettato 1-0 il Servette, agganciando lo Young Boys in vetta alla classifica.

THUN-LUGANO 3-2 (2-1)
Reti: 17' Kablan 1-0; 21' Stillhart 2-0; 41' Maric (rig.) 2-1; 58' Munsy 3-1; 62' Sutter (aut.) 3-2.
LUGANO: Baumann; Daprelà, Maric, Sulmoni, Yao; Custodio, Covilo, Lovric; Aratore (84' Holender), Gerndt, Bottani.

keystone-sda.ch (DANIEL TEUSCHER)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
cle72 2 sett fa su tio
Convinto tu! Cmq se puoi andare allo stadio a vedere il Lugano e solo grazie a lui! Fattene una ragione come molti altri qui. Se deve svendere o dare in mano la squadra a pseudo investitori o cordate estere che vada avanti lui. Forza Lugano forza presidente. Ah! Dimenticavo prima d'essere un architetto è una persona il suo titolo non c'entra nulla nell'ambito sportivo. Patetico nel continuare ad usare questo per parlare di lui Angelo Renzetti. ABC della lingua italiana.
Indira69 2 sett fa su tio
Niente di nuovo sul fronte occidentale,situazione che viene da lontano,frutto di un mercato sbagliato iniziato la scorsa estate e proseguito in inverno.La rosa a disposizione é mal assortita,sembra il risultato di un direttore d'orchestra schizofrenico,un' accozzaglia di nomi più che di interpreti.Non bisogna essere milionari per allestire un organico completo,ci vuole competenza,ogni ruolo deve essere occupato e qui iniziano i tasti dolenti.L'ho già scritto e lo ribadisco:quest'anno la salvezza sarebbe grasso che cola,la situazione é difficilissima e mantenere il posto in SL diventerà sempre più difficile.Inoltre i periodi bui sono nelle dna di questa squadra,quante spirali negative nelle ultime stagioni?quante serie ripetute di sconfitte prima di svegliarsi?orgoglio e voglia di sudare per la maglia,questo deve essere il karma di chi va in campo,vedo spesso mancanza di spirito di appartenenza,di voler dare l'anima per questi colori,il sogno é quello di vedere un giorno una squadra ed un territorio forti e uniti,utopia?
cle72 2 sett fa su tio
Rido perché si tira in ballo sempre il presidente! Le punte non cascano dal cielo! Quelle brave costano un sacco di soldi li mettete voi? Se la punta di cui parlava non è arrivata ci sarà un perché! Pensate che si diverta che sta giocando? Forse dimenticate una cosa i soldi li mette lui solamente e non sono pochi. Grazie a lui il Lugano esiste ancora. Pseudo tifosi ingrati!
Zarco 2 sett fa su tio
@cle72 Scendi dal piedistallo! I soldi li mette lui ....perché non vuole nessuno che lo contraddica ! Fessi non ne trova ..
roma 2 sett fa su tio
Squadra disastrosa e da challenge league zona relegazione. Dirigenza da 1a promotion (al massimo).
Zarco 2 sett fa su tio
Leggevo ora sul mattino della domenica che il Signor Corti definisce Renzetti , uno dei migliori presidenti che abbia mai avuto il fcl! Beh, per me e molti miei amici bianconeri, uno dei peggiori della storia del glorioso fcl!!!!!!
Bayron 2 sett fa su tio
@Zarco Concordo!
cle72 2 sett fa su tio
A questa squadra manca un regista come si deve a centro campo! O meglio un sostituto degno in casi come questo, orfani del capitano. Dopo la partenza di Piccinocchi non si vedono più passaggi filtranti a liberare le punte, solo attacchi dalle fasce e cross che non si possono vedere, mai pericolosi oggi. I due gol incassati da palla ferma è l abc del calcio minore!!! E ringraziamo il rigore a mio avviso inesistente e la papera del difensore...Se no erano 3-0. Direi che il mister ha da lavorare e non poco. Sinceramente il Lugano attuale non mi piace per niente. Non vedo la rabbia agonistica ma solo facce buie come un pugile bastonato. Cmq forza Lugano!
Zarco 2 sett fa su tio
Renzetti, lunedì di quale anno arriva la punta? Come si fa ad innamorarsi di un tale individuo ...mi sta passando la voglia e vi rammento che da 20 anni e più non perdo un match
cle72 2 sett fa su tio
@Zarco Il problema non è la punta ma le palle che non arrivano solo cross cross cross il Lugano attuale gioca solo sulle fasce ed è prevedibile, non ha altri schemi di gioco solo quello. Manca un collante tra la difesa e l'attacco un regista con la visione del gioco Piccinocchi in questo era un mago. Anche il capitano è bravo e purtroppo ora manca ma Picci una spanna sopra.
Zarco 2 sett fa su tio
@cle72 Tu sei un tifoso forte fcl , ma troppo lecchino con l’architetto!
Zarco 2 sett fa su tio
Renzetti, lunedì di quale anno arriva la punta? Come si fa ad innamorarsi di un tale individuo ...
Zarco 2 sett fa su tio
Il peggio sarà sentire ora l’architetto! Solito disastro se apre la bocca ....
Bayron 2 sett fa su tio
C’è chi piange e c’è chi ride!!
Mushroom 2 sett fa su tio
@Bayron Il riso abbonda sulla bocca degli stolti.
Bayron 2 sett fa su tio
@Mushroom Sulla tua di sicuro!! Stolto dillo a tuo fratello!
Mushroom 2 sett fa su tio
@Bayron minus in furs!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 14:39:15 | 91.208.130.86