Keystone (archivio)
MERCATO
29.11.2019 - 10:170

«Milano è la mia seconda casa. E se c'è un progetto...»

Zlatan Ibrahimovic ha aperto alla possibilità di tornare in rossonero

MILANO (Italia) - «Milano non è la mia seconda città, è la mia seconda casa, ho dei ricordi meravigliosi e ci vive una delle persone in cui ho maggior fiducia». Zlatan Ibrahimovic apre a un ritorno al Milan, squadra per la quale aveva già giocato tra il 2010 e il 2012 vincendo uno scudetto. 

A San Siro avrebbe il compito di risollevare una squadra in piena crisi e con enormi difficoltà nell'andare a segno. «Se c’è un progetto che mi stimola posso giocare fino a 50 anni», le sue parole a "La Gazzetta dello Sport". 

Al momento le parti stanno ancora trattando: c'è ancora un po' di differenza tra domanda e offerta, ma senza dubbio colmabile...

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 4 mesi fa su tio
Allora potrebbe venire gratis ! invece chiede tanto di tanto e pertanto non facciamolo passare per un santerello !
Zarco 4 mesi fa su tio
Il progetto ? Macché ...i soldi !
marcopolo13 4 mesi fa su tio
@Zarco Per i soldi potrebbe andare in Cina, Middle East, poteva rimanere in MLS... e vincere più che con il Milan :-P se davvero ci va in una squadra così messa male di sicuro qualcosa in più dei soldi c'è.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 08:59:08 | 91.208.130.89