keystone-sda.ch/ (ALEXANDRA WEY)
+ 2
EUROPA LEAGUE
06.11.2019 - 15:550

Malmö, piacevole distrazione bianconera

Maurizio Jacobacci è pronto alla sfida europea: «Non si può non considerarla molto importante»

LUGANO - Quella dello scorso weekend era fondamentale, ed è andata benissimo. Quella di domani potrebbe forse essere considerata una seccatura

Espugnata Lucerna nella prima recita con Maurizio Jacobacci in panchina, il Lugano è ora pronto a rituffarsi nell'Europa League, è pronto a ospitare il Malmö a San Gallo.

«Sarà una sfida molto difficile, per la quale da dopo Lucerna stiamo preparandoci con grande attenzione - ha commentato proprio l'allenatore bianconero - L'Europa League è una bella avventura, non si può non considerarla molto importante».

Contro gli svizzerocentrali un pari non sarebbe stato un brutto risultato. Contro gli svedesi si dovrà invece vincere.
«Ma l'impostazione del gioco non cambierà molto rispetto a quanto fatto domenica. Già in campionato abbiamo provato ad alzare il baricentro della manovra e a cominciare presto il pressing sul portatore di palla avversario. Il Malmö, per quanto mi hanno riferito i miei collaboratori e per quanto ho potuto vedere io, è una squadra simile a quella appena affrontata: molto fisica e costretta, se sotto pressione, ad affidarsi ai lanci lunghi».

Per provare a ottenere il primo successo stagionale in Europa, il Lugano dovrà migliorare a livello offensivo. Maric non sarà sempre un bomber...
«Questo lo sappiamo bene e stiamo impegnandoci proprio per correggere qualcosa nella fase d'attacco. Questo tenendo comunque conto del fatto che domenica non abbiamo fatto proprio malissimo. Gerndt, Aratore e Junior hanno avuto più di una possibilità per segnare».

Ma se crei e poi non sfrutti...
«Esercizi e movimenti adatti per tentare di essere più pronti e tranquilli sotto porta sono quelli che stiamo affrontando in questi giorni. Posizione del corpo, modo di occupare l'area... non stiamo lasciando nulla al caso. L'attenzione su questo aspetto aumenterà poi dopo il prossimo weekend quando, in occasione della sosta per la Nazionale, potremo lavorare in modo più approfondito e specifico».

keystone-sda.ch/ (ALEXANDRA WEY)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 08:01:51 | 91.208.130.89