Keystone
SERIE A
08.10.2019 - 19:050

«Club in totale confusione, ma tutti gli anni bisogna ripartire da zero?»

Demetrio Albertini ha criticato la società rossonera per i risultati che ormai da troppo tempo stentano ad arrivare

MILANO (Italia) - Sta facendo molto rumore la situazione del Milan. Il deludente inizio di stagione - fatto di prestazioni sconcertanti - ha portato la dirigenza all'avvicendamento: nelle ultime ore Marco Giampaolo è stato sostituito da Stefano Pioli.

L'ennesimo cambio in panchina, però, non ha fatto tornare il sorriso ai tifosi rossoneri, stufi dei risultati che ormai da troppe stagioni stentano ad arrivare. 

«Provo rammarico nel vedere una squadra così in difficoltà, da fuori si ha la sensazione che il club sia in confusione - ha dichiarato l'attuale presidente del settore tecnico della Figc a Coverciano Demetrio Albertini, giocatore del Milan tra il 1991 e il 2002 - Ogni anno è come se si dovesse ripartire da zero. La soluzione? La società dovrebbe fare quadrato per raggiungere quei livelli che il Milan merita per la sua storia. Adesso la squadra ha bisogno di risultati per ritrovare serenità». 

Keystone
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
GI 1 sett fa su tio
da troppo tempo sono solo gli allenatori vincenti a "mantenere il posto in panchina".....tutti gli (la stragrande maggioranza) va "a rotazione"....
GI 1 sett fa su tio
@GI manca dopo "tutti gli" .....altri....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 15:35:56 | 91.208.130.85