TiPress
CHALLENGE LEAGUE
21.09.2019 - 18:510
Aggiornamento : 22.09.2019 - 01:14

Nonostante una fame da... Lupi il Chiasso resta (di nuovo) a bocca asciutta

Il cambio di allenatore non ha sortito i frutti sperati: rossoblù battuti 3-0 dallo Stade Lausanne

NYON - Doveva essere la partita della svolta per il Chiasso, ma così non è stato. 

Nella prima uscita del nuovo corso - in settimana Alessandro Lupi ha preso ufficialmente il posto di Stefano Maccoppi in panchina - i rossoblù sono stati battuti in trasferta sul campo dello Stade Lausanne-Ouchy: 3-0 il punteggio finale. 

La partita è iniziata subito in salita per la formazione ticinese, finita sotto già al quinto (gol di Parapar Calleja). Punto raddoppiato alla mezzora da Ndongo. Nemmeno l'espulsione per doppio giallo a Mohamed Amdouni - scaturita al 50' - ha aiutato un Chiasso sfilacciato e senza idee. Anzi: al 71' è stato ancora Ndongo a trovare la via della rete. Da notare che Mister Lupi non ha schierato l'ex nazionale Philippe Senderos. 

Per i momò, quella subita oggi in terra vodese, è la quinta sconfitta in sette gare di campionato. Permane dunque l'ultimo posto a -2 dal Vaduz (in campo domani contro il Losanna).

CALCIO: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 6 mesi fa su tio
Disastro
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 19:16:45 | 91.208.130.87