Borussia Dortmund
1
Slavia Praha
1
2. tempo
(1-1)
Inter
1
Barcelona
1
2. tempo
(1-1)
Benfica
1
Zenit Saint Petersburg
0
2. tempo
(0-0)
Lyon
1
Rb Leipzig
2
2. tempo
(0-2)
Chelsea
2
Lille
0
2. tempo
(2-0)
Ajax
0
Valencia
1
2. tempo
(0-1)
Davos
1
Ambrì
2
fine
(0-1 : 0-1 : 1-0)
Ajoie
5
Zugo Academy
1
fine
(1-0 : 3-1 : 1-0)
Borussia Dortmund
CHAMPIONS UEFA
1 - 1
2. tempo
1-1
Slavia Praha
1-1
1-0 SANCHO JADON
10'
 
 
BRANDT JULIAN
38'
 
 
 
 
42'
BORIL JAN
 
 
43'
1-1 SOUCEK TOMAS
ZAGADOU DAN-AXEL
49'
 
 
10' 1-0 SANCHO JADON
38' BRANDT JULIAN
BORIL JAN 42'
SOUCEK TOMAS 1-1 43'
49' ZAGADOU DAN-AXEL
Venue: Signal Iduna Park.
Turf: Natural.
Capacity: 81,360.
Referee: Sergei Karasev (RUS).
Assistant referees: Igor Demeshko (RUS), Maksim Gavrilin (RUS).
Fourth official: Sergei Lapochkin (RUS), Video Assistant Referee: Vitali Meshkov (RUS).
Assistant Video Assistant Referee: Sergei Ivanov (RUS).
MATCH SUMMARY: Dortmund must pick up more points than Inter to finish 3nd.
Slavia have 2 points and will finish 4rth.
6/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Inter
CHAMPIONS UEFA
1 - 1
2. tempo
1-1
Barcelona
1-1
 
 
23'
0-1 PEREZ CARLES
 
 
35'
LENGLET CLEMENT
1-1 LUKAKU ROMELU
44'
 
 
VALERO BORJA
45'
 
 
 
 
49'
JUNIOR FIRPO
PEREZ CARLES 0-1 23'
LENGLET CLEMENT 35'
44' 1-1 LUKAKU ROMELU
45' VALERO BORJA
JUNIOR FIRPO 49'
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Composed of natural grass and artificial fibres).
Capacity: 80,018.
Referee: Bjorn Kuipers (NED).
Assistant referees: Sander Roekel (NED), Erwin Zeinstra (NED).
Fourth official: Serdar Gu00f6zubuyuk (NED).
Video Assistant Referee: Pol van Boekel (NED).
Assistant Video Assistant Referee: Dennis Higler (NED).
MATCH SUMMARY: Inter will qualify with a win against Barcelona, who are without a victory in 8 games in Italy.
16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Benfica
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
2. tempo
0-0
Zenit Saint Petersburg
0-0
 
 
17'
SANTOS DOUGLAS
GABRIEL PIRES
19'
 
 
 
 
43'
OZDOEV MAGOMED
1-0 CERVI FRANCO
47'
 
 
SANTOS DOUGLAS 17'
19' GABRIEL PIRES
OZDOEV MAGOMED 43'
47' 1-0 CERVI FRANCO
Venue: Estadio do Sport Lisboa e Benfica.
Turf: Natural.
Capacity: 65,200.
Referee: Antonio Mateu Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Cebrian Devu00eds (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Fourth official: Santiago Jaime Latre (ESP).
Video Assistant Referee: Alejandro Hernu00e1ndez (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP).
MATCH SUMMARY: 16/12: Zenit are aiming to hold off Lyon to finish 2nd in GROUP G, while 3rd place is Benfica possibilities.
Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Lyon
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
2. tempo
0-2
Rb Leipzig
0-2
 
 
2'
UPAMECANO DAYOT
 
 
9'
0-1 FORSBERG EMIL
 
 
33'
0-2 WERNER TIMO
MENDES THIAGO
33'
 
 
1-2
50'
 
 
UPAMECANO DAYOT 2'
FORSBERG EMIL 0-1 9'
WERNER TIMO 0-2 33'
33' MENDES THIAGO
50' 1-2
Start of second half delayed.
Venue: Groupama Stadium.
Turf: Natural ( AirFibr hybrid grass).
Capacity: 57,261.
Referee: Anthony Taylor (ENG).
Assistant referees: Gary Beswick (ENG), Adam Nunn (ENG).
Fourth official: Craig Pawson (ENG).
Video Assistant Referee: Stuart Attwell (ENG).
Assistant Video Assistant Referee: Paul Tierney (ENG).
MATCH SUMMARY: 16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Chelsea
CHAMPIONS UEFA
2 - 0
2. tempo
2-0
Lille
2-0
1-0 ABRAHAM TAMMY
19'
 
 
2-0 AZPILICUETA CESAR
35'
 
 
 
 
40'
CELIK ZEKI
ZOUMA KURT
45'
 
 
19' 1-0 ABRAHAM TAMMY
35' 2-0 AZPILICUETA CESAR
CELIK ZEKI 40'
45' ZOUMA KURT
Venue: Stamford Bridge.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres) Capacity: 41,631.
Referee: Tasos Sidiropoulos (GRE).
Assistant referees: Polychronis Kostaras (GRE), Lazaros Dimitriadis (GRE).
Fourth official: Ioannis Papadopoulos (GRE).
Video Assistant Referee: Bastian Dankert (GER).
Assistant Video Assistant Referee: Mark Borsch (GER).
MATCH SUMMARY: 16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
2. tempo
0-1
Valencia
0-1
ALVAREZ EDSON
10'
 
 
 
 
24'
0-1 RODRIGO MACHADO
10' ALVAREZ EDSON
RODRIGO MACHADO 0-1 24'
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,990.
Referee: Clement Turpin (FRA).
Assistant referees: Nicolas Danos (FRA), Cyril Gringore (FRA).
Fourth official: Frank Schneider (FRA).
Video Assistant Referee: Francois Letexier (FRA).
Assistant Video Assistant Referee: Jerome Brisard (FRA).
MATCH SUMMARY: Ajax and Valencia are vying to progress from GROUP H, although it is the Dutch side who hold the advantage.
16/12: Champions League round of 16 draw.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Davos
LNA
1 - 2
fine
0-1
0-1
1-0
Ambrì
0-1
0-1
1-0
 
 
14'
0-1 NEUENSCHWANDER
 
 
30'
0-2 MAZZOLINI
1-2 EGLI
56'
 
 
NEUENSCHWANDER 0-1 14'
MAZZOLINI 0-2 30'
56' 1-2 EGLI
Rescheduled from Jan.
28th.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Ajoie
LNB
5 - 1
fine
1-0
3-1
1-0
Zugo Academy
1-0
3-1
1-0
1-0 ARNOLD
14'
 
 
2-0 DEVOS
25'
 
 
3-0 MULLER
31'
 
 
4-0 HAZEN
35'
 
 
 
 
37'
4-1 EUGSTER
5-1 THIBAUDEAU
53'
 
 
14' 1-0 ARNOLD
25' 2-0 DEVOS
31' 3-0 MULLER
35' 4-0 HAZEN
EUGSTER 4-1 37'
53' 5-1 THIBAUDEAU
Rescheduled from Nov.
27th.
Ultimo aggiornamento: 10.12.2019 22:10
Keystone (foto d'archivio)
+ 5
ULTIME NOTIZIE Sport
HCAP
18 min
L’Ambrì espugna Davos e si avvicina alla riga
Una grande prestazione difensiva ha permesso ai biancoblù di conquistare tre punti preziosissimi sul ghiaccio grigionese. 2-1 il risultato
CHAMPIONS LEAGUE
1 ora
Liverpool e Napoli: è qualificazione
Grazie ai successi rispettivamente su Salisburgo e Genk le due squadre si sono guadagnate l'accesso alla fase successiva della competizione
HCL
3 ore
«Schlegel? Soluzione a corto e medio termine»
Hnat Domenichelli, GM del Lugano, ha commentato l'ingaggio del 25enne: «In questo modo non utilizzeremo una licenza straniera per un portiere»
NATIONAL LEAGUE
4 ore
Colpo Davos: preso Robert Mayer
L'attuale estremo difensore del Ginevra ha firmato un quadriennale con i gialloblù
HCL
5 ore
Schlegel da subito al Lugano
Il portiere 25enne fa le valigie e sbarca - con effetto immediato - ai bianconeri: accordo fino al 2021. Müller rinnova fino al 2022 e giocherà nei Rockets
FORMULA 1
7 ore
«Vettel ferito»
Jacques Villeneuve ha tirato le orecchie alla Ferrari, poco chiara con Leclerc e per questo indirettamente colpevole della crisi del tedesco: «Non so cosa farà ora Mattia Binotto»
NATIONAL LEAGUE
8 ore
Carica a Jörg: tre turni (e 5'300 franchi di multa) a Maxim Noreau
Il 32enne canadese dello Zurigo è stato sanzionato per la carica alla testa portata nei confronti dell'attaccante bianconero
MAGADINO
9 ore
Mini-camp gratuito per la tecnica individuale
Il Team Allievi del presidente Franco Camaidoni promuoverà tre giorni insieme a Marco Capparella e il K7
NATIONAL LEAGUE
10 ore
Kessler, Bienne-Davos andata e ritorno
Terminato il prestito al Bienne, il 23enne attaccante tornerà a giocare per Christian Wohlwend. Da maggio e per 2 anni sarà però a tutti gli effetti padrone di casa alla Tissot Arena
HCAP
10 ore
Conz fuori fino al 2020
Procuratosi uno stiramento all'adduttore, il portiere dell'Ambrì rimarrà ai box per tre-quattro settimane
SWISS LEAGUE
11 ore
Lemm appende i pattini al chiodo
Il 35enne attaccante del Kloten chiuderà la carriera al termine della corrente stagione
HCAP
12 ore
Avvicinarsi alla linea: questo l'obiettivo dell'Ambrì a Davos
Questa sera la squadra di Luca Cereda sarà impegnata nei Grigioni per dar seguito al bel successo di domenica sullo Zugo
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
11.09.2019 - 07:000
Aggiornamento : 22:29

Nel calcio il CV non gioca; «Senderos? Il passato è passato, verdetto sospeso»

L'ingaggio del 34enne difensore da parte del Chiasso ha lasciato qualche dubbio. Arno Rossini: «Possibile che non sia riuscito a trovare una squadra di categoria superiore in Svizzera o in Europa?»

CHIASSO – Philippe Senderos? Semplicemente uno dei migliori difensori europei di inizio millennio. Prelevato a 18 anni dal Servette su espressa richiesta di Arsène Wenger, all'Arsenal il rossocrociato ha vissuto stagioni esaltanti. Anni di lotte in Premier e match in Champions League. Poi – troppo presto – frenato dagli infortuni, ha visto la sua stella tramontare. Ha assaggiato ancora, nell'ordine, Milan, (di nuovo) Arsenal, Everton, Fulham, Valencia, Aston Villa, GC, Glasgow Rangers e, in MLS, Houston Dynamo. Ma nulla è più stato come l'abbagliante partenza.

Lettone velocemente il curriculum, ci si chiede cosa faccia adesso il 34enne a Chiasso. Che non abbia firmato per i momò solo per stare in Svizzera, rifiutando le offerte dal Medio Oriente, lo ha chiarito lui stesso, ma quanto potrà dare alla causa rossoblù? Lui, ex grandissimo che da tempo non riesce però a lasciare il segno...

«La domanda che mi viene in mente è: “Possibile, se è ancora competitivo, che non sia riuscito a trovare una squadra di categoria superiore in Svizzera o in Europa?” - ha graffiato Arno Rossini – Il passato di Philippe non si discute. Il suo presente mi lascia però perplesso».

Poter contare su un giocatore del genere è comunque, per una squadra come il Chiasso, un enorme privilegio.
«Dipende. Non discuto la serietà e la professionalità del calciatore, però il passato è passato. Nel calcio contano il presente e il futuro. Quindi, mi chiedo, quanto può dare Senderos oggi?».

Ha esperienza da vendere ed è molto forte a livello fisico. Di testa, poi, può fare la differenza.
«Tutto vero. In quanto a esperienza e carisma è sicuramente un gran colpo. Le sue qualità sul gioco aereo non sono in discussione, né quelle che gli permettono di occupare con intelligenza gli spazi nell'area. Nel caso di partite sofferte o nelle quali è necessario difendere un risultato, Philippe è sicuramente un ottimo acquisto».

C'è un “ma”.
«Più di uno. Perché faccia la differenza, anche in Challenge League, deve stare bene. Ed è fisicamente a posto? In carriera ha avuto diversi infortuni e, in più, nelle ultime stagioni, non ha mai giocato tante partite. Questo è un punto a suo sfavore. Poi si deve tenere conto che la sua struttura fisica è un vantaggio ma anche un limite. Per essere efficace deve essere al meglio. E sapete quanto ci mette un ragazzo di quella mole a entrare in forma?».

Scattante non lo è mai stato.
«E mai lo sarà. Nel caso in cui si trovasse a confrontarsi con avversari più agili sarebbe in enorme difficoltà. Ma questo è normale. Io non penso ai suoi limiti storici, ma a quanto può impiegare per tornare a essere il bel giocatore che è stato. Non veloce ma almeno brillante a livello fisico e importante a livello tattico».

A Chiasso di tempo non ne hanno.
«Esatto. Altro “problema” relativo al suo ingaggio riguarda la sua presenza in campo. Deve giocare. Ma così facendo leva spazio a Lurati e Martignoni, ragazzi che sicuramente non hanno un passato come il suo ma che sono futuribili. Ma se non giocano non possono crescere...».

Quindi Bignotti&Co. hanno scommesso che ci metterà meno tempo a tornare in forma Senderos piuttosto che a diventare un fattore Lurati.
«Può essere una chiave di lettura. Però questo non significa guardare al futuro».

L'operazione può essere stata chiusa anche strizzando l'occhio all'aspetto mediatico?
«Per fare accendere i riflettori sul Chiasso? C'è anche questa possibilità. Non è sbagliato, in fondo con la visibilità arrivano anche le opportunità. Perché la scelta si riveli giusta, l'aspetto mediatico deve però andare di pari passo con quello sportivo. Ai momò servono giocatori veri, in grado di dare qualcosa alla squadra. Altrimenti la firma è controproducente».

Philippe Senderos al Chiasso è una scelta vincente?
«Diciamo che per il momento il verdetto è sospeso. Aspettiamo di vedere che dirà il campo».

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 22:13:18 | 91.208.130.86