SERIE A
25.08.2019 - 22:470
Aggiornamento : 26.08.2019 - 09:37

Il guerriero Sinisa ottiene un punto

Nella prima di Serie A il Bologna ha pareggiato a Verona. Successi esterni per Atalanta, Lazio e Brescia. Torino avanti contro il Sassuolo e bel 3-3 tra Roma e Genoa

VERONA (Italia) - Tante reti e tante emozioni: questo ha regalato la prima domenica sera della Serie A 2019/2020. Il vincitore assoluto della giornata, non ce ne vogliano le squadre e i goleador, è stato Sinisa Mihajlovic, che ha deciso di lasciare l'ospedale (dove sta provando a curare la leucemia) per guidare il suo Bologna a Verona. Davanti al tecnico serbo i rossoblù, in vantaggio con un rigore di Sansone, hanno ottenuto un buon punto esterno. L'1-1 finale è stato “generato” dal pari scaligero di Veloso.

Una vittoria fuori casa l'hanno invece colta la Lazio, che ha maltrattato 3-0 la Sampdoria (doppietta di Immobile e guizzo di Correa), l'Atalanta, che ha sorpreso 3-2 in rimonta la Spal (Di Francesco, Petagna, Gosens, e doppietta di Muriel) e il Brescia, padrone 1-0 a Cagliari (Donnarumma). Il Torino ha piegato 2-1 il Sassuolo grazie alla doppietta di Zaza (che ha “annullato” il gol di Caputo). Pari, infine, tra Roma e Genoa. Tre volte in vantaggio (con Under, Dzeko e Florenzi), i giallorossi si sono sempre fatti riprendere (Pinamonti, Cristico e Kouame).

Commenti
 
marcopolo13 2 mesi fa su tio
"dove sta provando a curare la leucemia" > dove sta curando la leucemia. Se lo legge va a staccare la testa a chi ha scritto l'articolo.
Norvegianviking 2 mesi fa su tio
Grande uomo Miha
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 13:27:53 | 91.208.130.89