Immobili
Veicoli
Ajoie
3
Lugano
4
2. tempo
(1-2 : 2-2)
Zugo
0
Bienne
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Ginevra
2
Losanna
2
2. tempo
(2-1 : 0-1)
Friborgo
2
Berna
1
3. tempo
(1-1 : 0-0 : 1-0)
Langnau
1
Lakers
1
2. tempo
(0-0 : 1-1)
Zurigo
3
Davos
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Langenthal
1
Olten
5
2. tempo
(1-0 : 0-5)
Ticino Rockets
2
GCK Lions
5
2. tempo
(2-2 : 0-3)
Sierre
0
Zugo Academy
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Ajoie
3
Lugano
4
2. tempo
(1-2 : 2-2)
Zugo
0
Bienne
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Ginevra
2
Losanna
2
2. tempo
(2-1 : 0-1)
Friborgo
2
Berna
1
3. tempo
(1-1 : 0-0 : 1-0)
Langnau
1
Lakers
1
2. tempo
(0-0 : 1-1)
Zurigo
3
Davos
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Langenthal
1
Olten
5
2. tempo
(1-0 : 0-5)
Ticino Rockets
2
GCK Lions
5
2. tempo
(2-2 : 0-3)
Sierre
0
Zugo Academy
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
Ti-Press
+3
PALERMO
30.07.2019 - 17:030

Zeman rifiuta il Palermo: «Voglio ancora allenare a certi livelli»

La nuova società rosanero ha pensato al boemo - ex Lugano - per un posto nello staff: «Il ruolo da direttore tecnico non m'interessa. Allenatore? In Serie D non me la sento»

PALERMO (Italia) - Sprofondato in Serie D dopo il caos societario, il Palermo proverà a ripartire con una nuova società e la denominazione SSD Palermo. I rosanero, club dal passato anche glorioso, lavorano per costruire il nuovo staff tecnico e hanno pensato ad un incarico per l'ex - tra le altre - di Roma, Lazio e Lugano Zdenek Zeman.

«Ho incontrato i dirigenti del Palermo, mi è stato offerto il ruolo di direttore tecnico, ma del settore giovanile, e ho rifiutato», ha confermato proprio Zeman in un'intervista a "Seriebnews".

Il boemo, che a 72 anni ha ancora la voglia e l'entusiasmo di un giovincello, ha così declinato l'offerta di entrare nel nuovo Palermo di Hera Hora, società costituita da Dario Mirri e Tony Di Piazza. «A prescindere che si tratti di prima squadra o settore giovanile, io voglio ancora allenare», ha aggiunto Zeman, che nel 2016 con il Lugano aveva conquistato la salvezza in Super League e raggiunto la finale di Coppa Svizzera (persa con lo Zurigo). «Il ruolo da direttore tecnico non m'interessa. E se mi avessero proposto la prima squadra del Palermo non avrei accettato lo stesso perchè voglio allenare a certi livelli. Sono molto legato a Palermo, dove ho trascorso 9 anni nel settore giovanile, ma non me la sento di guidare una squadra di Serie D. Ci tengo comunque a ringraziare la società per avere pensato a me. Ora non sto pensando all’Italia, anche perché non c’è una panchina libera. Aspetto occasioni dall’estero, non un campionato in particolare».

CALCIO: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-18 21:30:20 | 91.208.130.86