Keystone
BUENOS AIRES
09.07.2019 - 18:130

«Corruzione? Messi dovrebbe accettare la sconfitta»

Tite - il coach del Brasile - ha voluto rispondere al fantasista argentino, il quale aveva attaccato duramente la trasparenza della Copa America

BUENOS AIRES (Argentina) - L'allenatore del Brasile "Tite", vincitore della Copa America domenica scorsa, ha criticato l'uscita infelice di Lionel Messi, il quale - al termine della semifinale persa fra la sua Argentina e i padroni di casa - aveva parlato di corruzione riguardante la manifestazione continentale e la nazionale verdeoro.

«È un giocatore straordinario, un extraterrestre, ma dovrebbe mostrare un po' più di rispetto e accettare la sconfitta», ha dichiarato proprio Tite a "O'Globo". «Mette pressione perché è consapevole della sua grandezza e sa benissimo che quando parla è in grado di influenzare il pensiero degli altri. È sempre facile lamentarsi per l'arbitraggio di una partita e potevamo farlo anche noi in passato, compreso il Mondiale del 2018(...)».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STF (Natacha Pisarenko)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
El Jardinero 12 mesi fa su tio
Si ma non c'entra la sconfitta con un'espulsione ridicola....
Aki Gozzi 12 mesi fa su fb
A caldo si dicono cose che poi non si pensano, non aver vinto praticamente nulla con l 'Argentina ha sicuramente avuto un influsso negativo nelle dichiarazioni post partita.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 10:00:45 | 91.208.130.89