+2
LIGA
26.06.2019 - 20:210
Aggiornamento : 27.06.2019 - 10:47

«CR7 via dal Real? La sua cessione ha fatto tutti felici»

Il 29enne Toni Kroos, centrocampista dei Blancos, è tornato sul passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juve: «Voleva una nuova esperienza». Mentre sul suo futuro: «Nel 2023 potrei ritirarmi»

MADRID (Spagna) - Manca al Real in zona gol e a livello di leadership - non potrebbe essere altrimenti -, ma in fondo la sua cessione alla Juve ha reso felici tutte le parti coinvolte. Questo, in sintesi, il pensiero di Toni Kroos, centrocampista tedesco che, parlando a Sport Bild, è tornato sul rumoroso trasferimento di CR7 alla Vecchia Signora, vero botto di mercato della scorsa estate.

«Sarebbe strano se non si sentisse la sua mancanza, CR7 ha deciso molte partite da solo con le sue giocate, ma voleva una nuova esperienza e il Real ci ha guadagnato tanti soldi. Il suo trasferimento faceva felici tutti», ha detto Kroos. Fatto sta che i Blancos hanno vissuto una stagione con parecchie ombre, col campionato vinto dal Barcellona e la Champions sfumata già agli ottavi contro i giovani terribili dell'Ajax.

Dopo l’argomento Cristiano Ronaldo, Kroos ha parlato anche del proprio futuro. A 29 anni il centrocampista ha ancora fame di successi, ma guardando al futuro non prevede una carriera "infinita" o condita da esperienze extra-europee. «Il mio contratto col Real scade nel 2023, allora avrò 33 anni e potrebbe essere un buon momento per appendere le scarpe al chiodo. Arrivati a quel punto potrò scegliere se continuare o meno. Quel che è certo è che non giocherà mai negli USA, in Cina o in Qatar. Questo lo escludo».

CALCIO: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 13:19:07 | 91.208.130.85