KEYSTONE/KPAUS KPAPA KPPA (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
+ 33
ULTIME NOTIZIE Sport
LIGUE 1
3 min
Icardi indesiderato a Parigi per colpa di Messi?
NATIONAL LEAGUE
21 min
Rantanen dopo Laine, Berna ricettacolo di campioni
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
3 ore
«Celestini? Renzetti è come il custode allo stand di tiro: pronto a sparare alla prima difficoltà»
CHAMPIONS LEAGUE
11 ore
Il Napoli doma i campioni, il Borussia ferma il Barça
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Gioia Rappi con Cervenka, il Losanna incorna i Tori
SWISS LEAGUE
11 ore
Rockets da sballo: steso il La Chaux-de-Fonds!
HCAP
12 ore
Ambrì, blackout e disattenzioni: a Berna arriva la terza sconfitta
HCL
12 ore
Lugano ancora al tappeto, fa festa solo il Davos
CHAMPIONS LEAGUE
13 ore
Pareggio casalingo per l'Inter
MOTOMONDIALE
14 ore
Ktm-Zarco, divorzio anticipato
CHALLENGE LEAGUE
15 ore
Bellante ai box, il Chiasso si tutela con Jacot
TENNIS
16 ore
«A Wimbledon 2020 ci sarò. Olimpiadi? Deciderò presto»
FORMULA 1
19 ore
Vettel e l'odore della squalifica: «Per lui nessun problema di testa»
NATIONAL LEAGUE
21 ore
Raffaele Sannitz e Marco Maurer simulano: 2'000 franchi di multa
LUGANO
22 ore
Miglior Sportivo Ticinese 2019: chi succederà all’orientista Elena Roos?
UEFA NATIONS LEAGUE
05.06.2019 - 07:000
Aggiornamento : 15:46

Svizzera, credici: in Portogallo ti giochi un trofeo e il... rispetto

Questa sera (ore 20.45), contro Cristiano Ronaldo e compagni, la Nazionale farà il suo esordio nella Final Four di Nations League

PORTO (Portogallo) - La Svizzera è una big del calcio mondiale?

Oltre a mettere in palio un trofeo, la Final Four di Nations League serve anche per definire quanto - appunto - grande è il gruppo guidato da Vlado Petkovic. Lasciate stare il ranking FIFA, nel quale siamo comunque appollaiati su un prestigioso ottavo posto; la reale forza di una squadra, di una selezione, viene definita dai risultati ottenuti nei grandi tornei. Nel Mondiale, nell'Europeo e, da questo giro, pure dalla Nations League.

Nata per esigenze puramente commerciali - fuori le poco redditizie e televisivamente vendibili amichevoli, dentro una kermesse ufficiale - la manifestazione pensata dalla UEFA ha fin qui visto i rossocrociati raccogliere solo applausi. Inserita in un gruppo con Belgio e Islanda, la Nazionale pareva destinata a lottare per evitare la retrocessione nella Lega B. Invece, a suon di prestazioni convincenti - l'ultima quella che ha portato al 5-2 rifilato ad Hazard e compagni - ha addirittura primeggiato, guadagnando l'accesso alla Final Four.

Ora si tratta di fare l'ultimo passo in avanti. Se Xhaka e soci si limitassero a partecipare allo show, confermerebbero il loro status di gruppo buono ma non eccelso. Se invece, partendo dalla sfida di questa sera al Portogallo, riuscissero a raccoglier successi; ecco che tutto cambierebbe. Intanto potrebbero mettere in bacheca un trofeo. Poi guadagnerebbero credibilità. Incrociandoli, qualsiasi avversaria smetterebbe di considerarli rivali ostici ma battibili e comincerebbe a temerli. Davvero. E magari modificherebbe - a nostro vantaggio - l'approccio al gioco. Ma per essere rispettati si deve dimostrare di valere. Si deve vincere.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
Guarda tutte le 37 immagini
Commenti
 
Ricardo Carvalho 3 mesi fa su fb
FORÇA PORTUGAL ..a che mostrare lo meglio del nostro futebol..💪💪🇵🇹🇵🇹🇵🇹🇵🇹🇵🇹🇵🇹🇵🇹
Alessio Nesurini 3 mesi fa su fb
Per certi personaggi se dovesse vincere la Svizzera questo sarebbe equiparabile a un torneo dei bar, mentre se le pretendenti fossero state altre: “ah la rinomata Nations League!”...
El Jardinero 3 mesi fa su tio
Già un exploit essere arrivati fin qua... Hopp Suisse !
Alessandro Azimonti 3 mesi fa su fb
La Svizzera ha un buon tecnico e buoni giocatori é un bel gruppo gioca un buon calcio non é meno di altre trovare la giornata giusta con il mix che ha può benissimo vincere non solo con il portogallo di cr7 ma portartsi casa il trofeo in bocca al lupo rossocrociati ciao noi italiani stiamo nelle vetrinette di casa con i nostri fenomeni strapagati da una stampa sempre piú ridicola che per un tocco di palla fa diventare fenomeni chi unque con paragoni poi inesistenti .
Nadine Ferrari 3 mesi fa su fb
Mai contenti, eh? 😏 Come se il rispetto dipendesse da una partita, come se la Nazionale non avesse dimostrato di valere tanto che in caso contrario non si troverebbe di certo dove si trova oggi. Per essere rispettati bisogna metterci il cuore, la concentrazione, l'energia, la correttezza, cosa che vale per qualsiasi sport, a qualsiasi livello. Si gioca per vincere, non perché si DEVE vincere... Detto ciò, hop Suisse!!! 😍
Romina Fattorini 3 mesi fa su fb
🍀🤞💪🇨🇭
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 10:03:05 | 91.208.130.85