Ti-Press
+17
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
LUGANO
1 ora
Sportivi viziati? Senza partite pagherebbero giovani e lavoratori
Limiti, obblighi e - forse - sussidi, oggi potrebbe decidersi il destino dello sport rossocrociato.
CHAMPIONS LEAGUE
2 ore
Champions, si fa sul serio: l'Atalanta ci crede
Questa sera a Lisbona si disputa il primo quarto di finale dell'insolita ultima fase della competizione
EUROPA LEAGUE
10 ore
Basilea nullo o poco più, finita l’Eurogita
Ucraini in semifinale contro l’Inter dopo il 4-1 rifilato a Stocker e compagni. United-Siviglia l’altra sfida.
FORMULA 1
13 ore
«Vettel è frustrato»
Ross Brawn ha indicato la via alla Rossa per cercare di risolvere alcuni dei problemi con il tedesco
HCL
16 ore
Chiesa non sarà più il capitano del Lugano
Il difensore era stato nominato nel 2016, quando aveva preso il posto di Hirschi
FC LUGANO
16 ore
Lugano: la prima amichevole il 22 agosto
Si inizia con il Sementina, poi le sfide al Bellinzona e al Chiasso
SUPER LEAGUE
16 ore
«Aiutare lo sport è un atto dovuto»
Parola al presidente del Lugano Angelo Renzetti alla vigilia delle decisioni del Consiglio federale.
HOCKEY
19 ore
Tutto in mano al Consiglio Federale: l'hockey al via in ottobre?
Il divieto di organizzare eventi con oltre 1000 persone potrebbe venir revocato a partire da ottobre
NHL
20 ore
Merzlikins ai box: niente esordio nei playoff
L'entità dell'infortunio non è nota
CALCIO
21 ore
«Maradona soggetto a rischio, resti a casa»
Pablo Del Compare, responsabile dell'area medica del Gimnasia, ha sconsigliato al Pibe de Oro di recarsi al campo
NATIONAL&SWISS LEAGUE
1 gior
«1'000 spettatori? I club fallirebbero»
«Le società dipendono finanziariamente dai tifosi. Se non sarà possibile accoglierli, la Lega subirà un danno enorme».
SUPER LEAGUE
29.04.2019 - 11:130
Aggiornamento : 21:43

Nuova promozione per il Lugano: ecco la licenza

Il club bianconero ha ottenuto la licenza in prima istanza per la stagione 2019/20. Licenza III per il Chiasso, non per lo Sciaffusa, che rischia l'esclusione dalla Challenge. Bellinzona a mani vuote

LUGANO - Si sta per chiudere un aprile dolcissimo per il Lugano il quale, infilati risultati sportivi molto positivi, ha incassato pure una "promozione" dalla Lega.

Il club bianconero ha infatti ottenuto la licenza in prima istanza - come gli altri nove partecipanti alla massima serie - per la prossima stagione, nella quale potrà continuare a misurarsi in Super League e, qualora nelle prossime settimane riuscisse a sprintare, pure nelle coppe europee.

Unici dubbi relativi alla concessione del permesso di competere ai massimi livelli riguardavano i problemi di Cornaredo. Il credito urgente stanziato dalla città per risanare il manto erboso ha in ogni modo aperto alla società la nuova avventura accanto alle big del pallone rossocrociato.

Una licenza (quella di terzo grado, con la quale si può competere in Challenge League), l'ha ottenuta il Chiasso, non lo Sciaffusa, che rischia così l'esclusione. Niente "permesso" invece per il Bellinzona. Ci sono comunque cinque giorni di tempo per presentare ricorso.

Di seguito il comunicato del Lugano:
"La direzione dell’FC Lugano ha il piacere di annunciare l’ottenimento della licenza in prima istanza, e questo per il quarto anno su quattro dal ritorno in Super League. La società ha ricevuto la licenza I per la stagione 2019/2020, questo significa che l’FC Lugano potrà continuare anche il prossimo anno a disputare il campionato di Super League ed eventuali competizioni europee.
Una delle condizioni essenziali per l’ottenimento della licenza è il risanamento del sistema di drenaggio del campo principale di Cornaredo e del manto erboso, risanamento già assicurato dalle autorità cittadine mediante lo stanziamento di un credito urgente; dovrà inoltre essere leggermente potenziato il sistema di illuminazione. Resta indispensabile un nuovo stadio. La
scadenza è quella già indicata in passato dalla SFL, ovvero il 30 giugno 2021.
Il club bianconero si rallegra di potersi ora concentrare su quanto avviene sul tappeto verde, facendo appello ai propri tifosi nel sostenerci in gran numero durante questo mese di maggio che si prospetta estremamente avvincente."

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (ANTHONY ANEX)
Guarda tutte le 21 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 1 anno fa su tio
Il risanamento del campo principale,viene richiesto in quanto il suddetto non viene ritoccato dai primi anni 80,il problema del sistema di drenaggio é reale e preoccupante.Bisogna anche ricordare che l'attuale campo pricipale,diventerà il futuro campo d'allenamento della prima squadra,dunque tale intervento non é inutile e sprecato,é solo tardivo.Sugli attuali campi B,dove attualmente la squadra si allena,sorgerà il nuovo impianto.Complimenti per la licenza ottenuta in 1a istanza,chapeau alla dirigenza!
GI 1 anno fa su tio
non vedo la necessità di un nuovo stadio....basterebbe "ritoccare" quello esistente.....tanto con o senza pista non è che ci sia una gran differenza...
moma 1 anno fa su tio
.....infine una bomba atomica sganciata per sbaglio da un caccia del Kim Jong sul Ceneri.
cambiamainagota 1 anno fa su tio
@moma improbabile (niente è impossibile) ma tranquillizzati perchè comunque farebbe meno danni di certi commenti inutili….-:)
moma 1 anno fa su tio
@cambiamainagota Ma anche di certi catastrofismi da sfigati.... ;)))
cambiamainagota 1 anno fa su tio
@moma è solo la realtà attuale (a meno che tu solo hai avuto News in proposito). Se questo vuole dire essere (o "prendere" dello sfigato) vuole dire che solo i "sognatori" come te vedono le cose come sono in realtà…. poi un mattino si svegliano e capiscono chi ê lo "sfigato".....:))) driiiiiiiiinnnnnnnn
cambiamainagota 1 anno fa su tio
quindi attualmente, Chiasso che rischia la relegazione con uno stadio di "patate", l' ACB che non riceve nemmeno la licenza per giocare in Challenge e Lugano che "sparirà" quando al 30 giugno 2021 non saranno ancora partiti i lavori per lo stadio (perchè se si "aspetta" i tempi e la volontà della politica, lo stadio non lo vedremo mai) Tra 2 anni il Ticino sarà cancellato dal mondo calcistico svizzero che conta.....
roma 1 anno fa su tio
@cambiamainagota ...in effetti la tua visione "futuristica" è abbastanza reale...anche perchè, se aspettiamo la lungimiranza dei nostri politici...
albertolupo 1 anno fa su tio
@cambiamainagota No, l'ACB giocherà a Como, che tanto avremo la stazione unica Como-Chiasso (a Como chiaramente) e saremo giù in un boff ;-)
albertolupo 1 anno fa su tio
@albertolupo ...anche se a dire il vero non ho verificato bene lo stato del Sinigallia, visto che il Como attualmente gioca in serie D dopi innumerevoli fallimenti...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-12 09:38:17 | 91.208.130.87