Keystone
+7
BUNDESLIGA
28.04.2019 - 08:000
Aggiornamento : 19:18

Favre è una furia: «Il più grande scandalo calcistico degli ultimi anni»

Il tecnico elvetico del Borussia Dortmund non ha digerito la sconfitta maturata nel derby con lo Schalke 04

DORTMUND (Germania) - Il derby della Ruhr del 31esimo turno della Bundesliga non ha sorriso al Borussia Dortmund, sconfitto a domicilio dallo Schalke 04 con il punteggio di 4-2.

A causa di questa battuta d'arresto i gialloneri, secondi in classifica (69 punti), concedono così la grande occasione al Bayern Monaco (70) - attuale leader del campionato - di aumentare il vantaggio visto che i bavaresi devono ancora scendere in campo.

Al termine dell'incontro il tecnico dei padroni di casa Lucien Favre ha contestato in maniera veemente il fallo da rigore, poi realizzato da Caligiuri, che ha portato al momentaneo 1-1 dello Schalke. Il tocco con il braccio largo di Weigl - da meno di mezzo metro su conclusione volante di Embolo - ha infatti mandato su tutte le furie l'allenatore svizzero.

«Chi ha inventato questa regola dovrebbe vergognarsi, perché non ha idea di come funzioni questo sport», ha detto. «Si tratta del più grande scandalo calcistico degli ultimi anni. Vogliamo che i giocatori si taglino le braccia? Attualmente l'obiettivo è tirare sul braccio degli avversari per ottenere un rigore. Ripeto: è una vergogna per il calcio».

Per la cronaca il definitivo 4-2 è stato realizzato dal rossocrociato Breel Embolo.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/AP (Martin Meissner)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
moma 1 anno fa su tio
Favre, hai perso la partita e il campionato. La frustrazione è grande.
albertolupo 1 anno fa su tio
«Chi ha inventato questa regola dovrebbe vergognarsi, perché non ha idea di come funzioni questo sport»... da quel poco che so, al giorno d’oggi l’arbitro ha la facoltà di giudicare se un fallo di mano è volontario oppure no. Dall’anno prossimo sarà invece come dice Favre, ogni tocco sarà fallo di mano.
albertolupo 1 anno fa su tio
«Chi ha inventato questa regola dovrebbe vergognarsi, perché non ha idea di come funzioni questo sport»... da quel poco che so, al giorno d’oggi l’arbitro ha la facoltà di giudicare se un fallo di mano è volontario oppure no. Dall’anno prossimo sarà invece come dice Favre, ogni tocco, sarà fallo di mano.
Tato50 1 anno fa su tio
In certe occasioni si nota la volontarietà del fallo di mano, visto che oltre all'arbitro di fianco alla porta c'è un giudice di linea che può avere una visione migliore. A volte può capitare che involontariamente le braccia non siano a contatto del corpo e un tiro da due metri impedisce di evitare di toccare la palla. Bisognerebbe che gli arbitri abbiano un metro di giudizio uguale sulla volontarietà o meno del gesto. Non posso dire se esiste la prova televisiva, ma se ci fosse stata l'arbitro avrebbe potuto valutare e ponderare meglio la sua decisione.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 15:07:12 | 91.208.130.85