Bayern Monaco
3
Crvena Zvezda
0
fine
(1-0)
Paris Saint Germain
3
Real Madrid
0
fine
(2-0)
Shakhtar Donetsk
0
Manchester City
3
fine
(0-2)
Dinamo Zagreb
4
Atalanta
0
fine
(3-0)
Atletico Madrid
2
Juventus
2
fine
(0-0)
Bayer Leverkusen
1
Lokomotiv Moscow
2
fine
(1-2)
Bayern Monaco
CHAMPIONS UEFA
3 - 0
fine
1-0
Crvena Zvezda
1-0
1-0 COMAN KINGSLEY
34'
 
 
 
 
52'
DEGENEK MILOS
2-0 LEWANDOWSKI ROBERT
80'
 
 
3-0 MULLER THOMAS
90'
 
 
 
 
90'
VULIC MILOS
34' 1-0 COMAN KINGSLEY
DEGENEK MILOS 52'
80' 2-0 LEWANDOWSKI ROBERT
90' 3-0 MULLER THOMAS
VULIC MILOS 90'
Venue: Allianz Arena.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 75,000.
Referee: Bobby Madden (SCO).
Assistant referees: David Roome (SCO), Douglas Ross (SCO).
Fourth official: Kevin Clancy (SCO), Video Assistant Referee: Pol van Boekel (NED).
Assistant Video Assistant Referee: Dennis Higler (NED).
MATCH SUMMARY: Bayern record v Crvena zvezda: W2 D1 L2.
Sides famously met in 1990/91 semis.
Red Sta won 4-3 (agg) then beat Marseille.
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 23:38
Paris Saint Germain
CHAMPIONS UEFA
3 - 0
fine
2-0
Real Madrid
2-0
1-0 DI MARIA ANGEL
14'
 
 
 
 
32'
CARVAJAL DANI
2-0 DI MARIA ANGEL
33'
 
 
DI MARIA ANGEL
82'
 
 
 
 
82'
JUNIOR VINICIUS
 
 
89'
VARANE RAFAEL
3-0 MEUNIER THOMAS
90'
 
 
BERNAT JUAN
90'
 
 
14' 1-0 DI MARIA ANGEL
CARVAJAL DANI 32'
33' 2-0 DI MARIA ANGEL
82' DI MARIA ANGEL
JUNIOR VINICIUS 82'
VARANE RAFAEL 89'
90' 3-0 MEUNIER THOMAS
90' BERNAT JUAN
The goal at 35h minute for REAL MADRID was cancelled on VAR rule.
Venue: Parc des Princes.
Turf: Natural.
Capacity: 47,929.
Referee: Anthony Taylor (ENG).
Assistant referees: Gary Beswick (ENG), Adam Nunn (ENG).
Fourth official: Martin Atkinson (ENG).
Video Assistant Referee: Stuart Attwell (ENG).
Assistant Video Assistant Referee: Paul Tierney (ENG).
MATCH SUMMARY: Paris record v Madrid: W2 D2 L4.
Ramos, Nacho, Neymar suspended.
Madrid won 5-2 (agg) in 17/18 last 16.
Paris out in last 16 in la
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 23:38
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 3
fine
0-2
Manchester City
0-2
 
 
24'
0-1 MAHREZ RIYAD
 
 
29'
RODRIGO HERNANDEZ
 
 
38'
0-2 GUNDOGAN ILKAY
 
 
76'
0-3 JESUS GABRIEL
MAHREZ RIYAD 0-1 24'
RODRIGO HERNANDEZ 29'
GUNDOGAN ILKAY 0-2 38'
JESUS GABRIEL 0-3 76'
Venue: OSC Metalist.
Turf: Natural.
Capacity: 40,003.
Referee: Artur Dias (POR).
Assistant referees: Rui Tavares (POR), Paulo Soares (POR).
Fourth official: Hugo Miguel (POR).
Video Assistant Referee: Tiago Martins (POR).
Assistant Video Assistant Referee: Joao Pinheiro (POR).
MATCH SUMMARY: Shakhtar record v Man.
City: W1 L3.
Sides meet in 3rd straight GROUP stage.
City hit 9 without reply in 18/19 fixtures.
Shakhtar last 3 UEFA home games: D1 L2.
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 23:38
Dinamo Zagreb
CHAMPIONS UEFA
4 - 0
fine
3-0
Atalanta
3-0
1-0 LEOVAC MARIN
10'
 
 
 
 
18'
DJIMSITI BERAT
 
 
27'
DE ROON MARTEN
2-0 ORSIC MISLAV
31'
 
 
THEOPHILE-CATHERINE KEVIN
39'
 
 
3-0 ORSIC MISLAV
42'
 
 
MORO NIKOLA
66'
 
 
4-0 ORSIC MISLAV
68'
 
 
 
 
79'
GOSENS ROBIN
10' 1-0 LEOVAC MARIN
DJIMSITI BERAT 18'
DE ROON MARTEN 27'
31' 2-0 ORSIC MISLAV
39' THEOPHILE-CATHERINE KEVIN
42' 3-0 ORSIC MISLAV
66' MORO NIKOLA
68' 4-0 ORSIC MISLAV
GOSENS ROBIN 79'
Venue: Stadion Maksimir.
Turf: Natural.
Capacity: 35,123.
Referee: Jesus Gil Manzano (ESP).
Assistant referees: Diego Barbero (ESP).
Angel Nevado (ESP).
Fourth official: Juan Martiinez Munuera (ESP).
Video Assistant Referee: Alejandro Hernandez (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP).
MATCH SUMMARY: Sides met in 90/91 UEFA Cup 1st round.
Atalanta won on away goals after 2 draws.
Bergamo side making GROUP stage debut.
Dinamo: lost last 11 GROUP games, 1 off record.
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 23:38
Atletico Madrid
CHAMPIONS UEFA
2 - 2
fine
0-0
Juventus
0-0
 
 
15'
MATUIDI BLAISE
 
 
48'
0-1 CUADRADO JUAN
 
 
65'
0-2 MATUIDI BLAISE
1-2 SAVIC STEFAN
70'
 
 
 
 
71'
CUADRADO JUAN
COSTA DIEGO
83'
 
 
2-2 HERRERA HECTOR
90'
 
 
MATUIDI BLAISE 15'
CUADRADO JUAN 0-1 48'
MATUIDI BLAISE 0-2 65'
70' 1-2 SAVIC STEFAN
CUADRADO JUAN 71'
83' COSTA DIEGO
90' 2-2 HERRERA HECTOR
Venue: Wanda Metropolitano.
Turf: Natural.
Capacity: 67,703.
Referee: Danny Makkelie (NED).
Assistant referees: Mario Diks (NED), Hessel Steegstra (NED).
Fourth official: Siemen Mulder (NED).
Video Assistant Referee: Jochem Kamphuis (NED).
Assistant Video Assistant Referee: Bas Nijhuis (NED).
Sidelined Players: JUVENTUS - Douglas Costa, De Sciglio, Pjanic (Injured).
MATCH SUMMARY: Atletico record v Juve: W2 D1 L1.
Atletico won both previous home meetings.
Juventus beat Atletico in 18/19.
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 23:38
Bayer Leverkusen
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
fine
1-2
Lokomotiv Moscow
1-2
 
 
16'
0-1 KRYCHOWIAK GRZEGORZ
 
 
25'
0-2 HOWEDES BENEDIKT
 
 
37'
0-3 BARINOV DMITRI
 
 
55'
BARINOV DMITRI
ARANGUIZ CHARLEZ
76'
 
 
KRYCHOWIAK GRZEGORZ 0-1 16'
HOWEDES BENEDIKT 0-2 25'
BARINOV DMITRI 0-3 37'
BARINOV DMITRI 55'
76' ARANGUIZ CHARLEZ
Venue: BayArena.
Turf: Natural.
Capacity: 30,000.
Referee: Paweł Raczkowski (POL).
Assistant referees: Michal Obukowicz (POL), Radosław Siejka (POL).
Fourth official: Tomasz Musiał (POL).
Video Assistant Referee: Pawel Gil (POL).
Assistant Video Assistant Referee: Bartosz Frankowski (POL).
Sidelined Players: LEVERKUSEN - Pohjanpalo (Injured).
LOKOMOTIV MOSCOW - Aleksei Miranchuk, Kverkvelia (Injured).
MATCH SUMMARY: Sides 1st meeting in UEFA competition.
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 23:38
+ 15
ULTIME NOTIZIE Sport
CHAMPIONS LEAGUE
1 ora
Uno scatenato Di Maria stende il Real, Juve raggiunta nel finale
MADRID
3 ore
Bale, 700'000 sterline di regalo-pensione: «Sei mesi per il mondo a giocare a golf con gli amici»
EUROPA LEAGUE
5 ore
Lugano pronto alla battaglia
LIGUE 1
5 ore
Neymar, ribaltate le parti: denuncia per estorsione e calunnie
NATIONAL LEAGUE
6 ore
Mai più un "39" a Losanna
FORMULA 1
7 ore
In sauna, con il casco, a 50°C: Perez prepara il tremendo Singapore
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Tegola Friborgo: Sprunger out almeno due mesi
TENNIS
10 ore
Federer e i suoi fratelli alla conquista del mondo
TENNIS
10 ore
Stesa la Siniakova, Golubic ai quarti in Cina
NATIONAL LEAGUE
10 ore
Il Bienne blinda Roman Karaffa
SERIE B
11 ore
«A Lugano mi sono sempre sentito parte di una famiglia. Ascoli? È quello che cercavo»
EUROPA LEAGUE
14 ore
Missione Copenaghen: Lugano partito
LIGUE 1
14 ore
Icardi indesiderato a Parigi per colpa di Messi?
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Rantanen dopo Laine, Berna ricettacolo di campioni
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
17 ore
«Renzetti è come il custode allo stand di tiro: pronto a sparare alla prima difficoltà»
SUPER LEAGUE
08.04.2019 - 07:000
Aggiornamento : 15:34

Il Lugano ha un gran coraggio; ma non basta

Una grande prestazione, propositiva e anche irriverente, ha permesso ai bianconeri di comandare le operazioni a Basilea. Il risultato? “Solo” 1-1

BASILEA - Un pari a Basilea? Forse, alla vigilia del weekend, per avere la certezza di uscire dal Sankt Jakob-Park con un punto in tasca, qualche firma la si sarebbe raccolta. Al triplice fischio dell'arbitro i bianconeri non hanno invece potuto godere fino in fondo. Certo, aver fermato una big del campionato, per di più in serie positiva, ha di sicuro regalato gioia e soddisfazione. La sensazione è però che, per quanto visto in campo, per il linguaggio del corpo dei ventidue protagonisti e di quelli in panchina, parecchi tra i ticinesi erano convinti di poter fare il colpo grosso. Ci credeva mister Celestini, che ha buttato nella mischia Junior al posto dell'infortunato Maric. Ci credeva Gerndt, autore di una prova maiuscola. Ci credeva il bizzoso ma indomabile Sadiku, entrato nel tabellino dei marcatori con un gol meraviglioso. E con loro molti altri.

Peccato però che ancora una volta un errore di un singolo - di Da Costa, più che imperfetto su un tocco di Crnigoj - abbia permesso al Basilea di risalire. Peccato perché con i tre punti il Lugano si sarebbe sensibilmente avvicinato alla zona-Europa. Con il pari invece, pur capace di allungare a sei partite il suo momento buono, non ha approfittato dei balbettii di molte rivali. Sabbatini e soci sono in forma e in fiducia. Con la certezza (quasi) aritmetica di aver chiuso il discorso salvezza, devono però accelerare per poter recitare da primattori nella corsa al terzo posto della graduatoria. La prossima domenica a Cornaredo arriverà il Sion. Non sarà una finale, ma poco ci manca. E giocar bene non basterà per chiudere la giornata con il sorriso.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (GEORGIOS KEFALAS)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
cle72 5 mesi fa su tio
Avanti così che bello sentire le dichiarazioni a fine partita. Tutti con lo stesso spirito da squadra vera, a difendere i propri compagni che hanno sbagliato e a sorridere sulla battuta riguardo allo sfogo di sadiku. Ottimo bravi tutti. Forza Lugano! Ora sotto con il Sion.
clay 5 mesi fa su tio
cambiare portieri...che non ce ne uno che vale la serie B !!
Indira69 5 mesi fa su tio
Un plauso alla difesa che mi piace sempre più:solida,stoica,sicura.Peccato che "saponetta"quando é chiamato in causa rovini sempre tutto.Vecsei come mediano é di una lentezza esasperante,spero si corra ai ripari a fine stagione.Grande Armando,la prestazione di ieri lo candida come titolare dal primo minuto,di un Sadiku così non si può fare a meno.Ora con Sion e Zurigo due finali,forza ragazzi!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 00:38:24 | 91.208.130.85