KEYSTONE/AP (Ennio Leanza)
+ 11
ULTIME NOTIZIE Sport
DERBY
2 ore
Ambrì & Lugano: è tutto pronto per il terzo derby
La stracantonale si giocherà alla Valascia: i biancoblù saranno forse più freschi visto che non giocano questa sera, al contrario dei bianconeri (in casa contro il Rapperswil)
SUPER LEAGUE
5 ore
Esame fanalino di coda per il Lugano: a Thun bisogna vincere
I bianconeri se la vedranno contro l'ultima della classe. In Challenge League il Chiasso cerca il terzo successo consecutivo
UDINE
13 ore
«Vivrò a Udine con Lara. Il calcio? Avrei preferito restare fra le pannocchie...»
Valon Behrami ha rilasciato una lunga intervista sulla sua vita: «Il mondo del calcio è fantastico, ma va tutto molto veloce. Lara? Quando torna dalle gare le faccio trovare la cena pronta...»
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Tegola Zugo, Genoni è out
L'estremo difensore dei Tori si è infortunato agli adduttori e dovrà stare lontano dal ghiaccio per circa tre settimane
NATIONAL LEAGUE
14 ore
«Avevo lasciato un gruppo come questo. Kubalik? All-in per seguire i suoi sogni»
Samuel Guerra, tornato a Davos dopo le avventure a Zurigo e Ambrì, è alla seconda esperienza in gialloblù: «Inizio buono, ma il difficile comincia ora. Anche noi svizzeri dobbiamo tirare il carro»
LIGUE 1
15 ore
La rabbia del Lilla contro Mourinho: «Che classe comportarsi così!»
L'allenatore dei francesi Christophe Galtier ha attaccato il nuovo tecnico del Tottenham, reo di avergli "scippato" il vice allenatore e il coach dei portieri senza nemmeno avvisarlo
SERIE A
16 ore
Brescia & Balotelli è già tensione: il 29enne allontanato dall'allenamento
Il tecnico dei lombardi Fabio Grosso ha deciso di spedire anzi tempo sotto la doccia il giocatore a causa del suo atteggiamento svogliato
NATIONAL LEAGUE
17 ore
187 punti in 180 match non sono bastati: il Losanna liquida Jeffrey
La società vodese ha informato il proprio TopScorer che sarà libero di scegliersi un'altra squadra al termine del corrente campionato: «Ci serve un altro profilo di giocatore»
COPPA DAVIS
17 ore
Ritiri e orari assurdi, ma Piqué attacca Federer: «Pensi quello che vuole»
La nuova Coppa Davis piace a pochi e sta facendo discutere. Fognini: «Finalmente è finita... 4:18. È normale?». Nel frattempo Piqué critica King Roger: «Lui ha il suo torneo...»
SUPER LEAGUE
19 ore
Kakabadze ai box
Il Lucerna non potrà contare sul 24enne georgiano per diverse settimane
NATIONAL LEAGUE
20 ore
Rapperswil, rinnova Noël Bader
Il portiere 23enne ha esteso il suo accordo con i sangallesi fino al 2022
SUPER LEAGUE
20 ore
«Se sei ultimo ti brucia il c**o»
Ultimo ma non allo sbando, il Thun pensa alla rimonta. Rapp: «Non cambiamo nulla. Guai a farlo o a mettersi a inventare qualcosa adesso. Perdere la testa non ha senso»
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Lo Zurigo si tiene stretto Noreau
Il difensore canadese ha rinnovato fino al 2022 il suo accordo con i Lions. Sven Leuenberger: «Maxim dà impulsi importanti al nostro gioco»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Calle Andersson resta fedele al Berna
Il difensore 25enne, che di recente era stato accostato a diversi club - tra cui anche il Lugano -, ha rinnovato con gli Orsi fino al 2023
NAZIONALE
23.03.2019 - 17:010
Aggiornamento : 21:26

La Svizzera passa in Georgia: primo successo verso Euro 2020

Gli uomini di Petkovic hanno iniziato con una vittoria per 2-0 il loro cammino nelle qualificazioni per l'Europeo: reti di Zuber e Zakaria. L'Irlanda ha piegato 1-0 Gibilterra

TBILISI (Georgia) - È iniziato con un successo a Tbilisi il cammino della Svizzera verso l'Europeo del 2020. Contava vincere, contavano i tre punti e la Nati - senza incantare ma con una prova di grande maturità - non ha steccato: Georgia sconfitta 2-0 e posta piena per gli uomini di Petkovic che si portano al comando del Gruppo D (completato da Danimarca, Irlanda e Gibilterra).

Poco emozioni e poche occasioni concrete nel primo tempo, dove la Svizzera - che non poteva contare in attacco su Seferovic, Shaqiri e Mehmedi - si è fatta imbrigliare dall'organizzazione dei padroni di casa, capaci anche di impensierire Sommer nel finale con Vako e soprattutto Kashia.

Dopo un primo tempo tutto sommato "fiacco", nel secondo la Svizzera - decisamente più propositiva e con Embolo spostato in attacco al fianco di Gavranovic (poi sostituito) - ha cambiato volto e messo alle strette la Georgia. Già pericolosissima al 52' con Freuler, la selezione rossocrociata ha sfondato al 57' con Zuber, bravo nel trafiggere Loria con una precisa conclusione che si è infilata rasoterra alla sinistra del portiere (bel assist di Embolo). 

Galvanizzati dal punto del vantaggio gli elvetici hanno continuato a spingere, e così all'80 Zakaria - lesto nel raccogliere una ribattuta su tiro di Ajeti - ha infilato piuttosto comodamente il 2-0 che di fatto ha chiuso i conti.

Questa sera la selezione di Petkovic rientrerà già in Svizzera, dove inizierà a recuperare le energie e prepararsi per l'importante sfida di martedì al St.Jakob contro la Danimarca.

Nel frattempo, nell'altra sfida del Gruppo D, da segnalare il successo di misura dell'Irlanda contro Gibilterra. La selezione di McCarthy - che sale a quota 3 punti come la Svizzera - ha vinto 1-0 grazie al gol di Hendrick (49').

GEORGIA - SVIZZERA 0-2 (0-0)

Reti: 57' Zuber 0-1; 80' Zakaria 0-2.

SVIZZERA. Sommer, Lichtsteiner, Schaer, Akanji, Rodriguez, Zakaria, Xhaka, Embolo (84' Steffen), Freuler, Zuber, Gavranovic (61' Al. Ajeti).

Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
Teresa Piu Bella Silva 8 mesi fa su fb
🇨🇭❤
Zarco 8 mesi fa su tio
Buon risultato
El Jardinero 8 mesi fa su tio
Hopp Suisse !
Manuela Giulietti 8 mesi fa su fb
Mauro Mantovani 8 mesi fa su fb
Mauro Mantovani 8 mesi fa su fb
Guiebre Abdoul Rashid 8 mesi fa su fb
Dilma Elena Cruise 8 mesi fa su fb
🤗🤗🤗🤗
Sanjeevan Sakithtian 8 mesi fa su fb
👍🇨🇭🇨🇭
Giorgio Bazzurri 8 mesi fa su fb
Complimenti 🎈🎉🎊🍾
Roberto Puglisi 8 mesi fa su fb
Sayed Hamada 8 mesi fa su fb
👍🇨🇭
Bob Leoni 8 mesi fa su fb
👍🇨🇭
Tarık Demircan 8 mesi fa su fb
Tarık Demircan 8 mesi fa su fb
La Svizzera vince anche senza i tre moschettieri 😁😄😃!
Norvegianviking 8 mesi fa su tio
Non so voi ma io non mi ci rivedo in questa nazionale ...internazionale. Capisco qualche oriundo o presunto tale ma quasi tutti stranieri di nascita o di origine...mah. Se gli stessi fossero operai, disoccupati o comunque sconosciuti, tutti noi li considereremmo stranieri, questa è la verità.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 12:14:28 | 91.208.130.86