(foto d'archivio)
+ 14
MADRID
10.03.2019 - 08:010
Aggiornamento : 18:15

Real-epurazione: arriva Mourinho, cacciati i senatori

Rivoluzione in vista a Madrid, dove in estate potrebbero esserci porte girevoli. Possibile la partenza di Sergio Ramos, Modric, Keylor Navas e Marcelo

MADRID (Spagna) – Protagonisti di una stagione fallimentare, a Madrid vivranno con disagio i prossimi tre mesi, quelli nei quali, senza trofei all'orizzonte per la prima volta da anni, dovranno pensare a ricostruire e a placare le polemiche. Non per forza in quest'ordine.

Con i suoi fuori da tutto, il mai troppo pacato Florentino Perez ha già cominciato a lavorare per la nuova stagione, e lo ha fatto innescando battibecchi in serie. E paventando un futuro, per molti, scomodo. Per tentare di riportare le Merengues subito sul tetto d'Europa, il vulcanico dirigente spagnolo sta pensando a una rivoluzione. Che partirà dalla panchina. Con Santiago Solari sicuro di essere... cacciato, il numero uno del Real ha infatti già contattato il cavallo di ritorno José Mourinho. Il portoghese sembra perfetto: ha carattere e curriculum, sa quel che vuole, sa come si vince e sa su che uomini puntare. Tra questi non ci sono il capitano Sergio Ramos, mai andato d'accordo con lo Special One (e neanche con Perez), ma neppure Modric, Keylor Navas e Marcelo. Se José tornerà, dunque, il Real cambierà pelle. Per sapere se la muta sarà vincente non rimane che attendere.

Key (foto d'archivio)
Guarda tutte le 18 immagini
Commenti
 
Zarco 7 mesi fa su tio
Repulisti
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 13:48:55 | 91.208.130.85