Ti-Press
+3
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
GRAN BRETAGNA
1 ora
«Piango! Cantano "You'll never walk alone" fuori dalla terapia intensiva...»
L'allenatore del Liverpool ha visto un video nel quale in ospedale si cantava l'inno della sua squadra. Da pelle d'oca
TENNIS
4 ore
«Tuteliamo i tornei centenari, non gli interessi di Federer»
La quarta edizione della Laver Cup verrebbe fagocitata dal Major. Panatta sta con gli organizzatori dello Slam
MERCATO
4 ore
«Tra Rodriguez e Napoli c'era qualcosa di vero»
Gianluca Di Domenico: «Il club olandese ha dato delle sicurezze al giocatore. Rodriguez voleva questo»
SERIE A
8 ore
Dybala: «Facevo fatica a respirare, ora sto meglio». Il fratello intanto viola la quarantena
L'argentino era risultato positivo al Covid-19. Nel frattempo il fratello Gustavo, con la compagna, è stato denunciato
FORMULA 1
17 ore
«Comincio a guardare anche oltre la F1»
Vettel è in scadenza di contratto: «Col tempo si diventa più maturi, quando penso al futuro sono piuttosto rilassato»
VOLLEY
18 ore
Il Lugano riparte da Felipe Lacerda
Sarà Felipe Lacerda l'allenatore del Volley Lugano
MADRID
20 ore
Dramma Sanz, il figlio denuncia: «Non si trova la salma»
Spagna in ginocchio, strutture al collasso: l'ex presidente del Real Madrid doveva essere cremato il 24 marzo
TENNIS
21 ore
Nole dona 1 milione per aiutare la Serbia
La donazione di Djokovic servirà per acquistare respiratori e altro materiale medico-sanitario
AMSTERDAM
23 ore
Nouri fuori dal coma dopo quasi 3 anni: «Possibile comunicare con lui»
Il giocatore, oggi 22enne, era uno dei giovani più promettenti dei Lancieri. Nel 2017 era stato colpito da un malore
IPPICA
1 gior
Coronavirus, salta anche il CSI di Ascona
Slitta al 2021 la 28esima edizione del concorso ippico Internazionale
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Il Rappi ingaggia Steve Moses
L'attaccante statunitense ha firmato un biennale con i sangallesi. Eggenberger rinnova fino al 2021
SUPER LEAGUE
25.02.2019 - 17:060

Stangatona Lugano: tre turni a Maric e Covilo

Difensore e centrocampista pagano il comportamento tenuto al termine della gara contro lo Young Boys

LUGANO - Oltre al danno, la beffa. Vistosi superare all'ultimo respiro con un contestatissimo gol in contropiede, contro lo Young Boys il Lugano non ha incassato "solo" una sconfitta. I bianconeri hanno rimediato pure una sonora lezione. Chiamiamola così.

Mijat Maric e Miroslav Covilo, due tra i protagonisti del finale dell'incontro, hanno infatti rimediato una pesantissima squalifica. Addirittura tre giornate di stop. La sanzione è stata comminata per motivi differenti, anche se molto simili. Il primo pagherà l'espulsione rimediata negli ultimi secondi per il comportamento tenuto nei confronti dell'arbitro. Il secondo per le offese rivolte al quarto uomo. Maric rimarrà in tribuna già dalla partita di coppa a Thun. Covilo invece dovrà fermarsi presumibilmente dal prossimo weekend.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (PABLO GIANINAZZI)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 1 anno fa su tio
L'azione doveva essere fermata subito da daprelà, prima che l'avversario toccasse palla, bastava tenerlo per la maglietta per fermarlo ergo fallo antisportivo...come detto anche da Celestini nell'intervista e lui a calcio ha giocato. Torno dire ABC del calcio!
SSG 1 anno fa su tio
@cle72 Scusa ma l'ABC del calcio insegna fare un gol in più degli avversari e non fare i falli antisportivi. Punti di vista.
cle72 1 anno fa su tio
@SSG Vero! ma in una situazione come domenica nei supplementari in una ripartenza di 5 contro 2 e ad un minuto dalla fine partita bisogna fermare l'avversario in ogni modo, come giustamente detto anche da Celestini. Prendere un giallo per aver reclamato dopo con il quarto uomo é stata la ciliegina sulla torta per Daprelà...un pollo! cmq. Forza Lugano speriamo che da questo ennesimo errore traggano insegnamento.
El Jardinero 1 anno fa su tio
Decisione di convalidare il gol domenica scandalosa, squalifica altrettanto ridicola. FC Lugano pesantemente preso in giro! Strano che la società non si tuteli. Boh...
roma 1 anno fa su tio
...mah, ingenuità, stupidità, isterismo.... speriamo ci serva da lezione.
Homer_Simpson 1 anno fa su tio
Non seguo il calcio, simpatizzo Lugano, maddddaiiii nessun arbitro ha mai cambiato idea su una decisione presa, ne nell'hockey ne nel calcio o altri sport, tanto meno se lo insulti o fai complimenti a sua madre / moglie.... due giornate sarebbero bastate!
skorpio 1 anno fa su tio
Secondo me è fallo, il bernese l ha fatto da furbo ma lo è. Da dietro la porta si vede benissimo l arbitro che mette il fischietto in bocca ma poi non fischia.... Scommetto tranquillamente la pensione che a parti invertite lo avrebbe fischiato !!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 16:28:49 | 91.208.130.86