BUF Sabres
OTT Senators
01:00
 
BUF Sabres
NHL
0 - 0
01:00
OTT Senators
Ultimo aggiornamento: 29.01.2020 00:39
KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (PABLO GIANINAZZI)
+ 11
ULTIME NOTIZIE Sport
COPPA ITALIA
1 ora
Il Toro sogna, il Milan (salvo in extremis) passa
Avanti fino al 91', i granata si sono visti riprendere e poi superare – al supplementare – dai rossoneri. Il 4-2 vale la semifinale con la Juve
SCI ALPINO
2 ore
Kinsey (quasi) nuda sulla neve: a Schladming fa caldo
Durante lo slalom austriaco c'è stato tempo per un'inaspettata invasione. Dopo la Champions, l'ormai famosa Wolanski ha timbrato anche lo sci
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Rapperswil combattivo ma vince (ai rigori) il Losanna
I Leoni biancorossi hanno piegato 2-1 i sangallesi. Superato in classifica il Lugano
SWISS LEAGUE
2 ore
Razzi abbattuti nello scontro diretto
Pesante sconfitta per i Ticino Rockets, affossati – a Biasca – 1-7 dal Winterthur
SCI ALPINO
3 ore
Yule sul podio a Schladming, trionfa Kristoffersen
Il rossocrociato ha chiuso al terzo posto lo Slalom vinto dal norvegese. Secondo Pinturault, quarto Noël dopo una splendida rimonta
SCI ALPINO
6 ore
Yule in agguato a Schladming
L'austriaco Marco Schwarz, al termine della prima manche, comanda davanti a Kristoffersen e Pinturault. Quarto il rossocrociato
SUPER LEAGUE
6 ore
Wakatsuki alla corte di Ricardo Dionisio Pereira
Il Sion ha ottenuto in prestito il giovane talento giapponese
SCI ALPINO
7 ore
Niente Russia per la Shiffrin
L'americana non prenderà parte alla discesa e al super g in programma nel weekend a Sochi
MOTOMONDIALE
7 ore
In attesa di Rossi la Yamaha blinda Viñales
Il pilota spagnolo resterà con la scuderia nipponica almeno fino al 2022
LOS ANGELES
8 ore
Kobe Bryant e la moglie Vanessa avevano scelto di non volare mai insieme
Lo ha rivelato un amico stretto della famiglia
SERIE A
10 ore
Ufficiale: Eriksen è dell'Inter
I nerazzurri si sono accaparrati uno dei pezzi più pregiati sul mercato, sborsando una cifra che sfiora i 20 milioni di euro
SERIE A
11 ore
Rodriguez da Gattuso?
Milan e Napoli avrebbero trovato un accordo: prestito con diritto di riscatto
SUPER LEAGUE
24.02.2019 - 18:060
Aggiornamento : 23:33

Lugano, che amarezza: lo Young Boys vince all'ultimo respiro

I bianconeri si sono inchinati 0-1 davanti alla prima della classe. Decisivo un gol di Nsame al 94'. Pari Thun-GC e Zurigo-Lucerna

LUGANO – Beffa per un ottimo Lugano, caduto 0-1 contro lo Young Boys al termine di una partita ben giocata. Decisiva una rete di Nsame al 94'.

L'avversario più difficile per dimostrare di aver definitivamente archiviato il momento più difficile. Reduci dalla bella vittoria colta la passata settimana a Lucerna, dalla sfida alla prima della classe i bianconeri speravano di poter spremere delle certezze. E un risultato positivo. Questo per raccogliere dei punti buoni per allungare sul nono posto della graduatoria, per riempire ancora un po' il serbatoio dell'autostima come anche per ottenere una spinta in vista del quarto di Coppa Svizzera di giovedì a Thun.

Con Covilo e Bottani in campo al posto di Piccinocchi e Sadiku, i bianconeri hanno cominciato l'incrocio con il giusto piglio, concedendo il meno possibile al forte avversario e cercando di farsi vedere con costanza dalle parti di von Ballmoos. L'YB ha spinto e il Lugano, affidandosi anche ai muscoli e ai centimetri di elementi come Gerndt, Covilo e Maric, ha tentato di non indietreggiare troppo. Ci è riuscito a lungo, fino al 40' almeno, quando per un fallo di Sabbatini, gli ospiti hanno piazzato Nsame sul dischetto per il rigore che avrebbe potuto spezzare l'equilibrio. Battuta sciagurata, palla altissima e 0-0 che ha retto fino all'intervallo.

Chi, nella ripresa, si aspettava di vedere uno Young Boys arrembante e un Lugano arroccato, si è presto dovuto ricredere. Motivati e grintosi, sono infatti stati i ticinesi a fare la figura migliore, ad andare - con Gerndt, Junior e Sadiku su tutti - più vicini al punto del vantaggio. Che però, per imperizia o fretta, non è arrivato. Ecco così che nell'ultimo scorcio di gara il pari senza reti è sembrato divenire un'opzione gradita per i padroni di casa i quali tuttavia, al fotofinish, hanno incassato l'ennesima delusione. Al 94' Nsame ha infatti “deciso” di farsi perdonare l'errore dagli undici metri e ha trovato il guizzo dello 0-1. Quello della beffa per la truppa di mister Celestini, che negli ultimi concitati secondi di gara ha “incassato” pure un rosso, sventolato sotto il naso di Maric. Buona partita chiusa nel peggiore dei modi: questo Lugano sa come farsi del male...

Le altre due sfide di giornata di Super League si sono chiuse sull'1-1. Il Thun non è riuscito a piegare il GC. Lo Zurigo si è invece fatto riprendere dal Lucerna.

LUGANO-YOUNG BOYS 0-1 (0-0)
Rete: 94' Nsame (0-1)
LUGANO: Baumann; Kecskes, Daprelà, Maric; Mihajlovic, Sabbatini, Covilo, Vecsei (63' Brlek), Bottani (70' Sadiku); Gerndt, Junior.
Note: Espulso Maric (94') per proteste.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (PABLO GIANINAZZI)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
roma 11 mesi fa su tio
L'abbiamo persa noi, non l'arbitro.
Giampi Petrillo 11 mesi fa su fb
Le comiche 🙈
cle72 11 mesi fa su tio
Peccato partita giocata bene, ma dormita generale sul finire e l'errore di Daprela di non fare fallo antisportivo sulla ripartenza fulminea di 5 giocatori contro 2 ABC del calcio in una situazione del genere bisogna fare fallo a 1 minuto dalla fine. Inoltre dopo ha preso un giallo inutile per reclamare con il 4 uomo! L arbitro ha fischiato correttamente non bisogna sempre reclamare. La partita è stata persa per ingenuità. Cmq. ForZa Lugano
Zarco 11 mesi fa su tio
@cle72 Ammetto ...provo un fastidio tremendo a darti ragione , ma dall’alto della mia onestà , hai ragione!!!!!
Zarco 11 mesi fa su tio
Polli polli polli
Terry Terry Chiarello 11 mesi fa su fb
Immeritata!!!!
Ded Tedi Karaqi 11 mesi fa su fb
Ci credo i bernesi giocavano i 12
skorpio 11 mesi fa su tio
Sa come farsi male...Perchè non si scrive del gravissimo errore arbitrale...!!!
cle72 11 mesi fa su tio
@skorpio Quale errore scusa?
durso 11 mesi fa su tio
Chi troppo vuole....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-29 01:01:42 | 91.208.130.89