Ti-Press
SUPER LEAGUE
27.01.2019 - 11:330
Aggiornamento : 13:45

Stretta di mano tra Lugano e Juve: scambio fatto

Chiusa un'operazione di mercato che coinvolge quattro giocatori. Masciangelo e Vlasenko a Torino. Macek e Kameraj definitivamente a Cornaredo

LUGANO - Il Lugano ha concluso un'articolata operazione di mercato con la Juventus. I bianconeri hanno spedito a Torino – in prestito con diritto di riscatto – Edoardo Masciangelo (arrivato in Ticino la scorsa estate, dal Piacenza) e Nikita Vlasenko. Il primo dovrebbe aggregarsi alla formazione U23 della Vecchia Signora. Il secondo dovrebbe invece muoversi con le giovanili. A Cornaredo, contemporaneamente, hanno ottenuto la piena proprietà di Roman Macek (a Lugano da qualche mese in prestito) e del difensore classe 1999 Centrim Kameraj.

Di seguito il comunicato ufficiale del club ticinese:

“L’FC Lugano comunica di aver portato a termine nel corso della giornata odierna una complessa operazione di mercato con la Juventus.

Prendono la direzione di Torino, entrambi con la formula del prestito con diritto di riscatto, i difensori Edoardo Masciangelo (classe 1996, giunto la scorsa estate dal Piacenza, 17 presenze in maglia luganese) e Nikita Vlasenko (giovane classe 2001, tesserato nel Lugano e impiegato nella squadra Team Ticino U18) reduce dal campo d’allenamento in Spagna con la prima squadra del Lugano.

Allo stesso tempo, l’FC Lugano comunica l’acquisto a titolo definitivo del centrocampista ceco Roman Macek (classe 1997, arrivato a Lugano la scorsa estate con la formula del prestito) e del difensore svizzero di origini kosovare Centrim Kameraj (classe 1999, formatosi nel Lucerna e passato ai bianconeri di Torino nel 2017, già nel giro delle nazionali svizzere giovanili).

Roman ha contestualmente firmato un contratto che lo lega con i luganesi fino al 2022, mentre Centrim ha sottoscritto un contratto fino al 2021.

La società del presidente Renzetti augura il meglio a Edoardo e Nikita per il loro sviluppo calcistico e li ringrazia per la loro grande professionalità, allo stesso tempo è felice di essersi assicurata i diritti economici e sportivi di due giovani talenti che rafforzano il valore della rosa luganese.”

Commenti
 
Gus 8 mesi fa su tio
Mah
Zarco 8 mesi fa su tio
Non giudico , vedum
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 13:55:37 | 91.208.130.86