BARCELLONA
10.01.2019 - 22:390
Aggiornamento : 11.01.2019 - 14:08

Accusato di razzismo, Iniesta si scusa

L'ex centrocampista del Barça aveva postato sui social una foto giudicata ambigua

BARCELLONA (Spagna) - Andrés Iniesta ha presentato le proprie scuse dopo aver postato sui social network una foto in occasione dell'Epifania in Spagna. Nell'immagine in questione due persone - un paggio e un Re Magio - appaiono con il viso pitturato di nero e per questo motivo l'ex campione del Barcellona è stato accusato di razzismo.

In Spagna i tre Re Magi - Melchiorre, Gaspare e Baldassarre - consegnano tradizionalmente i regali di Natale ai bambini il 6 gennaio e questo caso tipico di "blackface" ha evocato - negli internauti - gli spettacoli dei menestrelli nati nella prima metà del 19esimo secolo negli Stati Uniti. All'epoca alcuni uomini di carnagione bianca si coloravano infatti il volto di nero per prendere in giro gli afro-americani, definendoli ignoranti, parassiti e animali.

Stando a un comunicato indirizzato a l'AFP da parte del suo addetto stampa, il 34enne centrocampista - attualmente in forza ai giapponesi del Vissel Kobe - non aveva la minima intenzione di offendere qualcuno pubblicando questa foto. 


Commenti
 
lo spiaggiato 5 mesi fa su tio
Si, ma stiamo parlando di un calciatore...
jena 5 mesi fa su tio
pori num...
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-25 06:37:44 | 91.208.130.85