Belgio
3
Panama
0
fine
(0-0)
Belgio
MONDIALI
3 - 0
fine
0-0
Panama
0-0
MEUNIER THOMAS
14'
 
 
 
 
18'
DAVIS ERIC
 
 
45'
BARCENAS EDGAR
1-0 MERTENS DRIES
47'
 
 
 
 
49'
COOPER ARMANDO
 
 
51'
MURILLO MICHAEL
 
 
57'
GODOY ANIBAL
VERTONGHEN JAN
59'
 
 
2-0 LUKAKU ROMELU
69'
 
 
3-0 LUKAKU ROMELU
75'
 
 
DE BRUYNE KEVIN
88'
 
 
14' MEUNIER THOMAS
DAVIS ERIC 18'
BARCENAS EDGAR 45'
47' 1-0 MERTENS DRIES
COOPER ARMANDO 49'
MURILLO MICHAEL 51'
GODOY ANIBAL 57'
59' VERTONGHEN JAN
69' 2-0 LUKAKU ROMELU
75' 3-0 LUKAKU ROMELU
88' DE BRUYNE KEVIN
Venue: Fisht Olympic Stadium, Sochi, Krasnodar Krai.
Turf: Natural.
Capacity: 41,220.
Belgium are unbeaten in their last 9 World Cup games (W4, D5), winning each of their last 4.
They have made it to the 2nd round in 6 of their last 7 World Cup appearances, the only exception coming in 1998.
Panama Gabriel Torres & Roman Torres were their joint top scorers in final qualifying with just 2 goals.
Ultimo aggiornamento: 18.06.2018 18:54
Keystone
Risultati
18.06.2018
Mondiali
Svezia
 1 - 0 
fine
0-0
Corea del Sud
Belgio
 3 - 0 
fine
0-0
Panama
Tunisia
  
20:00
England
 
Classifiche
Super League
1
Young Boys
36
84
2
Basilea
36
69
3
Lucerna
36
54
4
Zurigo
36
49
5
S.Gallo
36
45
6
Sion
36
42
7
Thun
36
42
8
Lugano
36
42
9
Grasshopper
36
39
10
Losanna
36
35
Ultimo aggiornamento:20.05.2018 23:21
Challenge League
1
Xamax
36
85
2
Sciaffusa
36
64
3
Servette
36
62
4
Vaduz
36
59
5
Rapperswil
36
56
6
Aarau
36
44
7
Wil
36
39
8
Chiasso
36
36
9
Winterthur
36
32
10
Wohlen
36
18
Ultimo aggiornamento:22.05.2018 23:06
Serie A
1
Juventus
38
95
2
Napoli
38
91
3
Roma
38
77
4
Inter
38
72
5
Lazio
38
72
6
Milan
38
64
7
Atalanta
38
60
8
Fiorentina
38
57
9
Torino
38
54
10
Sampdoria
38
54
11
Sassuolo
38
43
12
Genoa
38
41
13
Chievo
38
40
14
Udinese
38
40
15
Bologna
38
39
16
Cagliari
38
39
17
SPAL
38
38
18
Crotone
38
35
19
Verona
38
25
20
Benevento
38
21
Ultimo aggiornamento:21.05.2018 23:45
ULTIME NOTIZIE Sport
RUSSIA 2018
13.06.2018 - 21:520
Aggiornamento 14.06.2018 - 09:28

Dal futsal ai Mondiali: gioiellino Golovin, il siberiano che non sa crossare

Il centrocampista 22enne è la vera stella della selezione russa. Su di lui hanno messo gli occhi alcuni tra i maggiori club europei

MOSCA (Russia) - Al di là del grande entusiasmo che accompagna ogni volta il Paese ospitante della Coppa del Mondo, non si può certo dire che la Russia si presenterà all’esordio nelle migliori condizioni. Priva di tre titolari (Kokori, Vasin e Dzhikiya) e reduce da risultati tutt’altro che incoraggianti, la Nazionale di mister Cherchesov non ha infatti completato il ricambio generazionale ed è ancora alla ricerca della giusta quadratura.

Uno dei pochi gioielli della squadra è Aleksandr Golovin, siberiano classe 1996 cresciuto a pane e futsal. È stato proprio con il “calcetto” che il ragazzo ha affinato le proprie capacità palla al piede, dimostrando di essere anni luce avanti rispetto ai pari età. La sua ascesa è stata veloce: convocato in una selezione siberiana nel 2011, è stato notato e subito ingaggiato da un osservatore del CSKA Mosca. Nel club della capitale è arrivata la vera esplosione, culminata con l’esordio in prima squadra a 18 anni e, tre mesi dopo, con la convocazione nella Nazionale di Fabio Capello. Oggi il 22enne è un giocatore completo, capace di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo e non a caso finito sul taccuino di alcune tra le più importanti società europee come Chelsea, Juventus, Monaco e Manchester United. Dotato di una capacità di tiro fuori dal comune, Golovin ha però ammesso di avere un tallone d’Achille: i cross. «Non so proprio farli: nel futsal sono un elemento sconosciuto».

Commenti
 
Teodoro Staglianò 4 gior fa su fb
Alessandro Rex
Potrebbe interessarti anche
Tags
futsal
golovin
siberiano
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-18 19:07:48 | 91.208.130.86