Keystone
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
31 min
«Sarà per sempre un caro amico»
Fine della collaborazione tra Iron Stan e il coach svedese. Con il 44enne nel suo box il vodese ha vinto 3 Slam
SUPER LEAGUE
2 ore
Due turni di squalifica per Lungoyi
L'attaccante del Lugano paga per il rosso diretto rimediato contro il Lucerna
AUTOMOBILISMO
2 ore
Continua la salita nel campionato tedesco: Mercedes pesantemente svantaggiate
Calendario fitto per Marciello, che nel weekend è andato ad Hockenheim per il terzo appuntamento dell'Adac GT Masters
SWISS LEAGUE
3 ore
Covid-19, annullata l'amichevole Kloten-Rockets
L'incontro è stato cancellato e non verrà recuperato
HCAP
5 ore
Ambrì, Valascia con 3'100 posti
Il club biancoblù ha inoltrato il piano di protezione alle autorità cantonali.
SUPER LEAGUE
7 ore
Risultato sì, ma c’è di più
Contro il Lucerna i bianconeri hanno convinto. La vittoria è stata una conseguenza del gioco espresso.
SERIE A
16 ore
Toh, ridacchia anche Pirlo
I bianconeri hanno battuto 3-0 la Sampdoria nella prima di campionato.
TENNIS
19 ore
Allarme Covid-19 al Roland Garros
Gli organizzatori dello slam francese sono sotto pressione ancora prima dell'inizio del torneo. Già 5 gli esclusi.
CICLISMO
19 ore
Show di Bennett nel gran giorno di Pogacar
L’irlandese ha vinto l’ultima tappa della Grande Boucle.
SUPER LEAGUE
21 ore
Losanna & Vaduz: la partenza delle matricole è ottima
I vodesi hanno liquidato il Servette 2-1, mentre la formazione del Liechtenstein ha impattato 2-2 a Basilea
AUTOMOBILISMO
23 ore
Buemi non sbaglia: l'elvetico vince ancora la 24 ore di Le Mans
SUPER LEAGUE
08.05.2018 - 10:550
Aggiornamento : 21:49

«La squadra c'è sempre stata. Siamo rimasti calmi anche nelle difficoltà»

Il Thun di Matteo Tosetti è a un passo dalla sospirata salvezza: «Il rendimento troppo altalenante ci ha impedito di chiudere prima il discorso»

THUN - Uscito con la posta piena dal delicatissimo incrocio col GC alla Stockhorn Arena (2-1), domenica il Thun ha fatto un deciso balzo verso la salvezza portandosi a quota 39, sinonimo di sesto posto a +7 sul fanalino di coda Losanna. Tornati ad allenarsi in piena serenità dopo aver affondato in rimonta le Cavallette, scavalcate in classifica così come il Lugano (38), i bernesi possono - e vogliono - chiudere il discorso già domani quando ospiteranno lo Zurigo (20.00).

«Col GC abbiamo conquistato 3 punti che pesano tantissimo e volevamo fortemente, siamo riusciti ad ottenerli con una prova di carattere dopo la brutta sconfitta di Basilea - spiega il ticinese Matteo Tosetti, tra gli indiscussi primattori dei bernesi - Questo vuol dire che la squadra c’è, come c’è sempre stata. Purtroppo il rendimento troppo altalenante ci ha impedito di chiudere prima il discorso salvezza. Possiamo fare mea culpa per essere arrivati alla fine a giocarci le partite che contano, mentre potevamo già essere lontani».

Tra acuti e qualche scivolone di troppo, non solo il Thun si è però complicato la vita ed è ancora in ballo… basti pensare al Lugano. «È un esempio molto simile al nostro. I bianconeri hanno avuto delle serie importanti di vittorie, che si pensava potessero continuare, ma poi c’è stato un calo anche comprensibile. Solo l’YB è riuscito a tenere una linea costante durante il campionato. Anche per questo - escluso il discorso per il titolo - c’è stato così tanto equilibrio e la lotta è ancora aperta».

Al Thun, con ancora 3 partite e soli 9 punti in palio da qui alla fine del campionato, manca ora l’ultimo piccolo passo. «Nessuno si augura di arrivare all’ultimo turno a giocarsi la salvezza. Noi adesso abbiamo fatto un passo importante anche se la matematica non ci dà ancora la certezza. Cercheremo di chiudere la pratica contro lo Zurigo in un’altra partita chiave. Non vogliamo dover sperare in risultati favorevoli dagli altri campi, ma terminare al meglio il campionato con le nostre prestazioni. In caso di vittoria potremmo anche agganciarli in classifica: era impensabile solo un mese fa».

E tornando ancora qualche mese più "indietro", dopo la pausa invernale - caratterizzata anche dalla partenza del bomber ticinese Simone Rapp (9 gol) verso Losanna - in tanti indicavano il Thun come primo candidato alla retrocessione. E invece i bernesi hanno fatto di necessità virtù. «Questa è un po’ la caratteristica del Thun, siamo sempre rimasti calmi nonostante le difficoltà. È una società abituata a battersi fino all’ultimo per la salvezza. Sanno gestire molto bene le situazioni e le sconfitte, senza panicare. Questo ci ha aiutati parecchio. Quando le cose non funzionano si dicono le cose in faccia, ma tutto resta all’interno dello spogliatoio. Poi si guarda avanti, sempre pronti a lottare l’uno per l’altro per provare a battere ogni avversario. L’abbiamo fatto, ma ci è mancata la costanza».

A livello personale come giudichi la tua stagione? Con 15 passaggi decisivi sei il miglior assist-man del campionato. «È andata bene, ma purtroppo nel momento più bello mi sono infortunato: sono stato anche sfortunato. Stavo facendo la mia miglior stagione di sempre, moralmente è stato un po’ difficile. Ero veramente in forma, ma fa parte dello sport e lo si deve accettare. Al ritorno non sono stato costante, ma sono contento di come sto crescendo in questa parte finale di campionato. Sono riuscito ad essere decisivo per la squadra e questo conta più di ogni altra statistica», conclude il 26enne Matteo Tosetti.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 anni fa su tio
Tosetti? Mah.
Evry 2 anni fa su tio
Difensori con la testa nelle nuvole ! Vergogna, al posto di controllare i giocatori avversari guardano e corrono verso il pallone!!! come dilettanti !
Indira69 2 anni fa su tio
Grande rispetto per l'uomo Tosetti.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 15:24:39 | 91.208.130.89