Keystone
SUPER LEAGUE
24.04.2018 - 20:360
Aggiornamento : 25.04.2018 - 09:11

Finale di stagione thriller in Super League: chi retrocede?

A cinque giornate dal termine del campionato la lotta per sfuggire alla retrocessione resta rovente, accesa e incertissima...

Lotta retrocessione

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LUGANO - Ancora cinque giornate, ancora 450' thriller da giocare in una Super League che - nei bassifondi della classifica - resta incerta più che mai. Tra il Thun sesto e il Losanna ultimo ci sono soltanto cinque punti. Ogni errore, a questo punto della stagione, potrebbe pesare tantissimo. 

Ad oggi il compito più complicato sembra averlo il Losanna e non solo alla luce di quanto dice la classifica. Nel girone di ritorno i vodesi sono riusciti a raccogliere la miseria di sei punti, frutto di una vittoria (contro il Lugano) e tre pareggi. Alla Pontaise il morale è davvero sotto i tacchi. E nella prossima giornata - sabato 28 aprile - Rapp e compagni dovranno vedersela contro il Grasshopper dell'ex Basilea Thorsten Fink. Le Cavallette, rinvigorite dal successo di sabato sul Lugano, saranno motivate più che mai dalla novità in panchina... Dal canto loro gli zurighesi nelle prossime tre gare si giocheranno una bella fetta di salvezza, visto che affronteranno nell'ordine Losanna, Thun e Sion. Tre scontri diretti da brividi...

Il Lugano di Guillermo Abascal scenderà in campo domenica contro il sempre ostico San Gallo a Cornaredo. I biancoverdi, da qui a fine campionato, puntano a staccare il pass per le qualificazioni alla prossima EL. Non sarà dunque una passeggiata ottenere la posta piena per i ticinesi, visto anche l'avvicendamento sulla panchina degli svizzero-orientali avvenuto nella giornata odierna. Con soli 14 punti messi in carniere i ticinesi sono la peggior squadra nelle partite disputate in casa. Per Sabbatini e compagni è giunto il momento di invertire questa tendenza... La sfida assolutamente da non sbagliare per i sottocenerini è in agenda giovedì 10 maggio contro il Losanna: un match da cerchiare in rosso nell'agenda luganese.  

Il Sion - alla luce di quanto successo nelle ultime giornate - è in ripresa: nelle ultime cinque partite i vallesani hanno raccolto 8 punti, lasciando così l'ultimo posto. Attenzione però, poiché il calendario non autorizza a rilassarsi...

Infine il Thun: con cinque punti di margine sul Losanna i bernesi, a meno di un crollo verticale nelle ultime giornale, sembra al riparo da brutte sorprese. 

Insomma sarà una lotta rovente, accesissima e intensa fino alla fine. E tu come la vedi? Rispondi al sondaggio. 

Di seguito il calendario - da qui a fine stagione - delle cinque squadre invischiate nella lotta salvezza (in maiuscolo le gare in casa)

Thun (36 punti): Basilea, GRASSHOPPER, ZURIGO, Losanna, SION
Grasshopper (35 punti): Losanna, Thun, SION, Lucerna, YOUNG BOYS
Lugano (35 punti): SAN GALLO, Lucerna, LOSANNA, Young Boys, ZURIGO
Sion (32 punti): Zurigo, YOUNG BOYS, Grasshopper, SAN GALLO, Thun
Losanna (31 punti): GRASSHOPPER, Zurigo, Lugano, THUN, San Gallo
 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 05:06:34 | 91.208.130.86