Keystone
PARIGI
30.03.2018 - 12:270
Aggiornamento : 15:08

Le Roi è nero, combatte il VAR e «I clown che mi hanno tolto il calcio per quattro anni»

Intervista velenosa di Michel Platini, che ancora grida al complotto per essere stato “fatto fuori” mentre correva per la presidenza della FIFA

PARIGI (Francia) – Le accuse che hanno frenato la sua scalata alla FIFA? «Un complotto», secondo Michel Platini, che ancora ora, a distanza di due anni, non ha perso la speranza di riabilitare il proprio nome. Intercettato dai giornalisti del magazine Marianne, l'ex campione, allenatore e presidente della UEFA ha infatti rivendicato la propria innocenza.

«Per impedirmi di diventare il presidente della FIFA hanno organizzato un complotto – ha raccontato proprio le Roi – sono ancora qui proprio per difendermi da tutti questi imbroglioni. Non voglio chiudere con una sconfitta da innocente. Chi sono questi clown che mi hanno tolto il calcio per quattro anni? Se oggi mi chiedessero di tornare, dirigerei un canale tv, così avrei più potere del presidente UEFA. Sono quei dirigenti che decidono quando si giocano le partite, giorno e ora. E adesso le arbitrano pure», ha chiuso Platini, tirando una stilettata al mai troppo amato VAR...

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
matteo2006 2 anni fa su tio
Ritirati in Siberia buffone e fai un favore a tutto il mondo del calcio portandoti dietro anche l'altro compagno di merende che per fortuna si sente davvero poso di questi tempi. E il VAR, va bene che gestito in salsa Italiana è diventata la barzelletta del calcio mondiale ma sicuramente un passo avanti rispetto al nulla visto anche i casi gravi successi in passato.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 13:46:14 | 91.208.130.87