Keystone
SERIE A
09.03.2018 - 14:230
Aggiornamento : 14:44

Ancora un caso di doping in Italia: squalificato Joao Pedro

Il giocatore del Cagliari è risultato positivo all'antidoping sia l'11 febbraio che la settimana successiva

CAGLIARI (Italia) - L'incubo del doping torna a materializzarsi in serie A. Dopo la vicenda Lucioni, il capitano del Benevento fermato un anno per essere risultato positivo a una sostanza vietata, questa volta è il cagliaritano Joao Pedro a finire nel mirino di Nado Italia (agenzia che si occupa di organizzare i controlli al termine di tutte le partite di campionato).

Il centravanti brasiliano è stato pescato in fallo dopo il match giocato dai rossoblu sul campo del Sassuolo, lo scorso 11 febbraio, e in quello disputato sabato 17 sul campo del Chievo. Nelle urine di Joao Pedro, in particolare, sono state ravvisate tracce di idroclorotiazide, un diuretico vietato dai regolamenti. Immediata è scattata la sospensione per l'attaccante del Cagliari, disposta d'ufficio dal tribunale nazionale antidoping.

Joao Pedro può richiedere le controanalisi, ma se dovesse essere confermata la sua positività potrebbe andare incontro ad un lungo stop. Una mazzata per il calciatore e per lo stesso club sardo, sotto shock per una notizia che nessuno si sarebbe mai aspettato.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ciancaac 2 anni fa su tio
perché quel "ANCORA" nel titolo??? un po' fazioso direi....

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-28 07:21:57 | 91.208.130.87