Keystone
CHAMPIONS LEAGUE
06.03.2018 - 22:550
Aggiornamento 07.03.2018 - 09:58

Ronaldo implacabile, il Real si mangia il PSG

I Blancos, dopo il successo dell'andata, vincono anche al Parco dei Principi (2-1) e volano ai quarti di finale di Champions League. Momentaneo 1-0 firmato da CR7. Avanti anche il Liverpool di Klopp

PARIGI (Francia) - Il Real Madrid avanza, il PSG saluta: chiarissimo il verdetto del duello tra Blancos e parigini negli ottavi di finale di Champions League. La formazione di Zidane, forte del 3-1 dell'andata al Bernabéu, non ha lasciato scampo ai francesi imponendosi 2-1 nel secondo round andato in scena questa sera al Parco dei Principi. Lenta, prevedibile e priva dell'asso verdeoro Neymar - volato in Brasile per operarsi -, la squadra di Emery non ha saputo realmente impensierire le merengues.

Dopo un primo tempo privo di emozioni e chiusosi a reti involate, a trovare la via del gol sono stati gli spagnoli, a segno al 51' con un colpo di testa del solito insaziabile Cristiano Ronaldo, al 12esimo gol nella competizione (il terzo in questo incrocio degli ottavi). Al 68' un'ulteriore mazzata per il PSG, con l'espulsione di Verratti per proteste (somma di ammonizioni). Pareggiati momentaneamente i conti con Cavani al 71', i padroni di casa hanno poi incassato il definitivo 2-1 all'80' ad opera di Casemiro.

Avanti spedito dunque il Real, come pure il Liverpool di Klopp, che dopo il 5-0 rifilato al Porto nella gara d'andata si è limitato questa sera a controllare i lusitani. 0-0 ad Anfield e Reds serenamente ai quarti.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
real
psg
ronaldo
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-22 07:58:47 | 91.208.130.87