Keystone
Risultati
18.02.2018
Super League
Sion
 3 - 1 
fine
2-1
Losanna
Young Boys
 3 - 1 
fine
2-0
Thun
Zurigo
 1 - 1 
fine
0-1
Lucerna
Challenge League
Aarau
 4 - 1 
fine
2-1
Chiasso
Vaduz
 5 - 1 
fine
1-0
Wohlen
Serie A
Torino
 0 - 1 
fine
0-1
Juventus
Benevento
 3 - 2 
fine
1-1
Crotone
Bologna
 2 - 1 
fine
1-1
Sassuolo
Napoli
 1 - 0 
fine
1-0
SPAL
Atalanta
 1 - 1 
fine
1-1
Fiorentina
Milan
 1 - 0 
fine
1-0
Sampdoria
 
19.02.2018
Challenge League
Xamax
  
20:00
Servette
Serie A
Lazio
  
20:45
Verona
 
24.02.2018
Super League
Losanna
  
19:00
Basilea
Young Boys
  
19:00
Sion
 
Classifiche
Super League
1
Young Boys
22
49
2
Basilea
22
41
3
Zurigo
22
32
4
Lugano
22
31
5
S.Gallo
22
30
6
Grasshopper
22
27
7
Lucerna
22
27
8
Losanna
22
25
9
Thun
22
24
10
Sion
22
20
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 05:30
Challenge League
1
Xamax
20
50
2
Servette
19
39
3
Sciaffusa
21
36
4
Vaduz
21
33
5
Rapperswil
20
27
6
Aarau
20
24
7
Chiasso
21
21
8
Wil
21
18
9
Winterthur
21
16
10
Wohlen
20
14
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 05:30
Serie A
1
Napoli
25
66
2
Juventus
25
65
3
Roma
25
50
4
Inter
25
48
5
Lazio
24
46
6
Sampdoria
25
41
7
Milan
25
41
8
Atalanta
25
38
9
Torino
25
36
10
Udinese
25
33
11
Fiorentina
25
32
12
Genoa
25
30
13
Bologna
25
30
14
Chievo
25
25
15
Cagliari
25
25
16
Sassuolo
25
23
17
Crotone
25
21
18
SPAL
25
17
19
Verona
24
16
20
Benevento
25
10
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 05:30
ULTIME NOTIZIE Sport
EUROPA LEAGUE
07.12.2017 - 09:570

Il Lugano è già fuori, ma a Bucarest bisogna fare punti

Un eventuale pareggio - o meglio ancora un successo - porterebbe nelle casse della società quattrini importanti

BUCAREST (Romania) - Nella serata odierna il Lugano disputerà in quel di Bucarest l'ultima partita del Gruppo G di Europa League.

A livello sportivo sarà una partita inutile dato che i bianconeri sono già stati estromessi dalla competizione. I ragazzi di Tami contano infatti 6 punti in classifica, quattro in meno rispetto alla Steaua capolista e tre dal Viktoria Plzen (9) che è secondo. 

Un successo sui rumeni e la contemporanea sconfitta dei polacchi contro il Beer Sheva ultimo, premierebbe proprio il Plzen in vantaggio negli scontri diretti sul Lugano. Dopo aver vinto 3-2 in Svizzera, i bianconeri avevano infatti incassato un pesante 1-4 in terra polacca che ha di fatto compromesso la qualificazione al turno successivo. 

La partita servirà comunque alla squadra per testare qualche giocatore che ha bisogno di minutaggio, come per esempio Padalino o Culina, con quest'ultimo in netta crescita nelle ultime apparizioni e voglioso di mettersi in mostra. Oltre a questo un eventuale pareggio o meglio ancora un successo, porterebbe nelle casse della società quattrini importanti, per questo motivo non si può “steccare” la partita.

Per l'occasione l'allenatore bianconero avrà a disposizione praticamente tutta la rosa, eccezion fatta per Crnigoj non al meglio e per Gerndt, Sulmoni e Ledesma i quali non sono stati convocati.

Per quanto riguarda le altre formazioni, sono 16 su 24 le squadre che hanno già staccato il pass per gli ottavi di finale: Villarreal, D. Kiev, Partizan, Braga, Milan, Atalanta, Lione, Steaua, Plzen, Arsenal, Salisburgo, Ostersunds, Lazio, Nizza, Zenit e Real Sociedad. L'unico girone in cui non si è ancora qualificato nessuno è il Gruppo F, dove tutto può succedere: il Copenaghen (6 punti) ospita il Tiraspol (9), mentre il Lokomotiv (8) giocherà in Cechia contro il Fastav (2).

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
bucarest
partita
punti
plzen
successo
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-19 06:33:00 | 91.208.130.86