Keystone
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
ASUNCION
27 min
«Ronaldinho? Non sta affatto bene»
L'ex Pallone d'Oro è tra le mura di un carcere di Asuncion. Kakà: «Situazione triste»
BUNDESLIGA
1 ora
Il Dortmund di Favre torna già ad allenarsi
Emre Can, ex Juve, ha fatto sapere che i gialloneri riprenderanno l'attività lavorando a coppie
SERIE A
3 ore
Covid-19, Godin attacca l'Italia: «Siamo stati esposti fino all’ultimo momento»
Il difensore dell'Inter, dall'Uruguay, critica le istituzioni: «Hanno continuato a tirare la corda»
MOTOMONDIALE
4 ore
Cadute e cordoli virtuali: Alex Marquez vince al Mugello
Dieci piloti hanno partecipato alla prima edizione dello "StayAtHomeGP"
LIGA
6 ore
«Non seguo il calcio e non so i nomi degli avversari»
Il portiere del Barça ha raccontato un simpatico aneddoto: «Vedo solo i big match o se gioca qualche mio amico»
SUPER LEAGUE
9 ore
«Scioccati, non ce l'aspettavamo»
Il 29enne è tra i nove che si sono visti recapitare la lettera (via WhatsApp) di licenziamento dal patron del Sion
BERGAMO
13 ore
«Questa è una bomba sanitaria, sta diventando una guerra mondiale»
Il presidente dell'Atalanta denuncia una situazione drammatica con la quale sta convivendo la città di Bergamo
DIVERSI
21 ore
Neymar se ne infischia della quarantena: gioca a footvolley, è polemica
Non è per nulla piaciuta ai suoi follower la foto in cui si vede il brasiliano spassarsela in compagnia di amici
SERIE A
1 gior
CR7 e compagni accettano: la Juve risparmia 90'000'000
I tesserati bianconeri percepiranno solo parte del loro salario nei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno
GUANGZHOU
1 gior
C'è anche chi, lentamente, sta tornando a sorridere
Il 46enne ha postato un video per testimoniare come a Guangzhou la gente sta tornando a condurre una vita normale
GRAN BRETAGNA
1 gior
«Piango! Cantano "You'll never walk alone" fuori dalla terapia intensiva...»
L'allenatore del Liverpool ha visto un video nel quale in ospedale si cantava l'inno della sua squadra. Da pelle d'oca
TENNIS
1 gior
«Tuteliamo i tornei centenari, non gli interessi di Federer»
La quarta edizione della Laver Cup verrebbe fagocitata dal Major. Panatta sta con gli organizzatori dello Slam
RUSSIA 2018
17.11.2017 - 09:300
Aggiornamento : 21.11.2017 - 18:22

Tra protagonisti, comparse e esclusioni. Il casting per la Coppa è terminato

L'Italia non va al Mondiale dopo 60 anni. Panama è presente per la prima volta. I sorteggi del primo dicembre delineeranno meglio il copione in attesa del primo ciak di giugno

Quale girone sogni per la Svizzera?

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

MOSCA - Ciak, si gira. Con l’ultimo posto assegnato la scorsa notte al Perù, il casting per la Russia è terminato. Tra le 32 squadre protagoniste sul palcoscenico Mondiale, però, non ci sarà l’Italia. Dopo 60 anni dall’ultimo flop. Il sipario sul dramma azzurro è infatti tristemente calato lunedì sera quando in una notte da film dell’orrore la Svezia ha fatto piangere una nazione intera. I quattro volte campioni esclusi dal Mondiale. Un colpo di scena degno del “Sesto Senso” di M. Night Shyamalan, solo che in questo caso a vedere la “gente morta” non è stato Bruce Willis, ma i tifosi azzurri presenti allo stadio. L’Armata “Brancaleone” di Ventura non è però l’unica delusa. Dal cast per Russia 2018 sono rimaste fuori pure altre squadre che avrebbero potuto giocare un ruolo da protagonista l’estate prossima. Su tutti il Cile di Sanchez e Vidal e l’Olanda di Robben.

I sudamericani (9 partecipazioni) si sono dovuti inchinare a Brasile - dominatore assoluto delle qualificazioni continentali -, Argentina, Colombia e Uruguay. Le prime due - con le superstar Neymar e Messi - avranno un ruolo da protagonista assoluto nella recita in Russia. Le seconde cercheranno di apparire il più possibile in un copione che, per la prima volta dal 1982, rivede presente anche il Perù. Un posto da comparsa - che ha fatto esultare un Paese intero - se l’è conquistato pure la piccola Panama, che si affaccia per la prima volta su questo palcoscenico a discapito degli Stati Uniti (10 Mondiali). Dalla zona Concacaf volano in Russia - ma con ruoli marginali - pure il Messico e il Costa Rica.

Dall’Europa, oltre alla nostra Svizzera (ormai personaggio ricorrente dello spettacolo iridato con dieci Mondiali, gli ultimi quattro filati), troviamo sicure protagoniste e comparse affamate di rubare la scena alle stelle più affermate. Tra le squadre più ambiziose ci sono naturalmente i campioni del mondo della Germania (percorso netto nelle qualificazioni), la Francia, l’Inghilterra e la Spagna. Il ruolo di outsider se lo giocheranno invece il talentuosissimo Belgio, il Portogallo di Ronaldo e la Polonia di Lewandowski. Anche Croazia, Danimarca e Svezia, che come la truppa di Petkovic hanno conquistato il palcoscenico continentale nell’ultimo decisivo provino, potrebbero ambire a ruoli più importanti rispetto a quelli che gli ha assegnato il copione. La Russia si presenta sul proprio palco da testa di serie, ma come una parte marginale nella storia, così come la Serbia e la sorprendente Islanda.

Le nazioni provenienti dalla zona africana e da quella asiatica sono invece destinate a brevi camei sul palcoscenico mondiale. Le varie Tunisia, Egitto, Senegal, Nigeria e Marocco avranno ruoli secondari. Particine fugaci davanti al ciak pure per Corea del Sud, Giappone, Australia, Arabia Saudita e Iran, che non dovrebbero avere il physique du rôle per un palco tanto importante. Il cast è completo e verrà diviso in gruppi il prossimo primo dicembre a Mosca. Protagonisti e comparse. Il film del Mondiale va in onda a giugno. E solo poco prima dei titoli di coda si saprà come andrà a finire.

Le quattro fasce per il sorteggio al Cremlino del primo dicembre:

Prima fascia - Russia, Germania, Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Polonia, Francia.

Seconda fascia - Spagna, Svizzera, Inghilterra, Perù, Colombia, Messico, Uruguay, Croazia.

Terza fascia - Danimarca, Islanda, Costa Rica, Tunisia, Egitto, Senegal, Iran, Svezia.

Quarta fascia - Serbia, Nigeria, Australia, Giappone, Marocco, Panama, Corea del Sud, Arabia Saudita.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 21:38:45 | 91.208.130.85