Keystone
SION
22.09.2017 - 16:250

Constantin spiega la lite: «Ho il sangue caldo, ma non volevo fargli male»

Il numero uno del Sion si è espresso davanti alla stampa in merito all'aggressione nei confronti dell'ex allenatore della Nazionale svizzera Rolf Fringer

4 mesi fa Constantin perde la testa e colpisce Rolf Fringer
4 mesi fa Prima l'aggressione, poi la denuncia: Constantin infierisce su Fringer
4 mesi fa Cominciano i guai per Constantin: la Lega apre un'inchiesta

SION - Nella giornata odierna - venerdì 22 settembre - il presidente del Sion Christian Constantin ha spiegato l'aggressione a Rolf Fringer al termine della sfida di Super League fra Lugano e i vallesani di ieri sera.

«L'attitudine di Rolf Fringer nei miei confronti è peggiorata da quando lavora per Teleclub», ha esordito proprio Constantin. «Chiaramente non è stata la migliore soluzione quella di rifilargli cinque o sei sberle e un calcio nel sedere, ma nemmeno la costante critica nei miei confronti. Ciò che è successo ieri è il risultato finale di un lungo processo contro di me. Mi dispiace solo che mi attacca costantemente».

Il numero uno dei vallesani ha in seguito ribadito di non aver perduto le staffe... «Non sono state le emozioni a farmi commettere quel gesto, ma da buon vallesano non posso dire di non avere il sangue caldo. Mi dà fastidio essere attaccato continuamente ed essere diffamato. Per regolare una questione, bisogna metterci una fine e ho optato per questa soluzione. Non volevo fargli male. La sola cosa che gli ho detto è che gli avrei rinfrescato la memoria. Ho avuto una reazione un po' vallesana».

Commenti
 
Willy Zucchetti 4 mesi fa su fb
Io tralascio il .signor.. al presidente arrogante padrone per i soldi che possiede.spero soltanto che la federazione prenda dei provvedimenti seri e di non vederl piu negli stadi e nel mondo dello sport dove si insegna la non violenza ai nostri giovani
Meiroslnaschebiancarlengua 4 mesi fa su tio
Constatin l'avrà anche fatta grossa, però Fringer ha fatto la figura di ... (quella materia che fuoriesce dall'orifizio anale). Non so voi, ma un uomo con le P A L quadrato O (altrimenti il tio la censura) non si lascia agredire senza reagire. Lui cosa fa: piagnucola. Poi ripiagnucola all'intervista, Pêrò caro Fringer, non scordarti che le parole fanno altrettanto male che i calci. Quindi, quando commenterai le prossime partite fa tesoro di quello che ti è successo. Resta ai fatti e lascia tranquille le persone. O se veramente vuoi attaccare verbalmente quancuno, impara a difenderti (non solo verbalmente). Adesso si possono fare tuti i discorsi che volete sulla violenza fisica. Però rammentarte tutti che le parole fanno altrettanti danni. E ogni tanto al Fringer di turno qualche sberla non può che far bene.
Ivan De Filippis 4 mesi fa su fb
Nessuna giustificazione per un tale atto! Ma anche le esternazioni e il mobbing verbale, gratuito, ripetuto e di dubbio livello, non sono accettabili.
roma 4 mesi fa su tio
...mais oui Christian, mais oui.
Romualdo Fontana 4 mesi fa su fb
Che vergogna, sig. Presidente !!!
Boris Urs Fantechi 4 mesi fa su fb
Non credo che lo vedremo ancora negli stadi
Silvana Canonica 4 mesi fa su fb
Appunto,anche questo " signore " non dovrebbe più entrare!
Flavio Boffi 4 mesi fa su fb
Non sono comportamenti che possono essere tollerati in nessun caso tantomeno da un presidente di un Club😭
sergejville 4 mesi fa su tio
E ma così non si fa, Costantin! Comunque (adesso) certi giornalisti riescono a capire quanto può far male (o irritare) un loro articolo e/o certe parole dette; soprattutto se superficiali.
Giorgio Bazzurri 4 mesi fa su fb
Non sono comunque comportamenti degni di un presidente!
Pietro D'angelo 4 mesi fa su fb
CC come Winkelried!!! Si sacrifica per gli altri. Forse smettono certi 'opinionisti' - Kubi ed altri dalla TV locale Teleticino, Morandi, Ceroni e Co. - ed il livello si alza .... ;-) ... anche se ho dei dubbi ...
Ale Bergeron 4 mesi fa su fb
Fringer parla troppo e a sproposito...ecco i risultati,quello spintone doveva rifilartelo Babbel giuda di merda ...
El Jardinero 4 mesi fa su tio
Premetto che condanno certamente la cazzata di CC, nondimeno trovo banale una demagogia di fondo in questa vicenda ...dove c'è una reazione uno sbaglio c'è una provocazione...uno non prende una sberla senza aver fatto nulla (salvo rarissimi casi).
Sarà 4 mesi fa su tio
Il sangue caldo gli ha bollito il cervello.
KilBill65 4 mesi fa su tio
Ma smettila di dire cavolate!!......Sei un po' stupidello....
bananajoe 4 mesi fa su tio
Cheppirla!!!!
Judith Concepcion 4 mesi fa su fb
E che bel esempio da questo signore!!😒
Elena Melone 4 mesi fa su fb
Ma che scusa scema.
Potrebbe interessarti anche
Tags
constantin
rolf
fargli male
sangue
rolf fringer
fringer
volevo fargli
sangue caldo
sion
confronti
Risultati
11.12.2017
Challenge League
2. tempo
Sciaffusa
Wil
2-1
(2-1)
17.12.2017
Super League
2. tempo
Grasshopper
Basilea
0-2
(0-1)
2. tempo
Losanna
Zurigo
5-1
(4-0)
2. tempo
Lucerna
Young Boys
2-4
(0-2)
21.01.2018
Serie A
2. tempo
Atalanta
Napoli
0-1
(0-0)
2. tempo
Bologna
Benevento
3-0
(1-0)
2. tempo
Lazio
Chievo
5-1
(2-1)
2. tempo
Verona
Crotone
0-3
(0-1)
2. tempo
Sampdoria
Fiorentina
3-1
(1-0)
2. tempo
Udinese
SPAL
1-1
(1-0)
2. tempo
Sassuolo
Torino
1-1
(0-1)
2. tempo
Cagliari
Milan
1-2
(1-2)
2. tempo
Inter
Roma
1-1
(0-1)
22.01.2018
20:45
Juventus
Genoa
02.02.2018
Challenge League
20:00
Aarau
Sciaffusa
20:00
Servette
Chiasso
20:00
Vaduz
Xamax
20:00
Wil
Wohlen
20:00
Winterthur
Rapperswil
03.02.2018
Super League
20:00
Basilea
Lugano
20:00
Lucerna
Losanna
20:00
Sion
Grasshopper
20:00
Young Boys
S.Gallo
20:00
Zurigo
Thun
Ultimo aggiornamento:21.01.2018 22:53
Classifiche
Super L.
1
Young Boys
19
40
2
Basilea
19
38
3
Zurigo
19
28
4
S.Gallo
19
27
5
Losanna
19
25
6
Grasshopper
19
24
7
Lugano
19
22
8
Thun
19
21
9
Lucerna
19
20
10
Sion
19
17
Ultimo aggiornamento:18.12.2017 23:47
Challenge L.
1
Xamax
18
46
2
Sciaffusa
18
36
3
Servette
17
35
4
Vaduz
18
26
5
Rapperswil
17
23
6
Chiasso
18
20
7
Aarau
17
18
8
Wohlen
17
13
9
Winterthur
18
12
10
Wil
18
11
Ultimo aggiornamento:12.12.2017 23:50
Serie A
1
Napoli
21
54
2
Juventus
20
50
3
Lazio
20
43
4
Inter
21
43
5
Roma
20
40
6
Sampdoria
20
33
7
Milan
21
31
8
Atalanta
21
30
9
Udinese
20
29
10
Torino
21
29
11
Fiorentina
21
28
12
Bologna
21
27
13
Chievo
21
22
14
Sassuolo
21
22
15
Genoa
20
21
16
Cagliari
21
20
17
Crotone
21
18
18
SPAL
21
16
19
Verona
21
13
20
Benevento
21
7
Ultimo aggiornamento:22.01.2018 18:04
ULTIME NOTIZIE Sport
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 18:56:29 | 91.208.130.86