Keystone
Risultati
18.04.2018
Serie A
Benevento
 0 - 3 
fine
0-1
Atalanta
Sampdoria
 1 - 0 
fine
0-0
Bologna
SPAL
 0 - 0 
fine
0-0
Chievo
Roma
 2 - 1 
fine
1-0
Genoa
Crotone
 1 - 1 
fine
0-1
Juventus
Fiorentina
 3 - 4 
fine
2-2
Lazio
Torino
 1 - 1 
fine
0-1
Milan
Verona
 0 - 1 
fine
0-1
Sassuolo
Napoli
 4 - 2 
fine
1-1
Udinese
 
19.04.2018
Super League
Losanna
 0 - 1 
fine
0-0
Lucerna
Challenge League
Servette
 1 - 4 
fine
1-0
Sciaffusa
Vaduz
 4 - 0 
fine
1-0
Rapperswil
Wil
 1 - 0 
fine
0-0
Chiasso
Winterthur
 2 - 0 
fine
1-0
Wohlen
 
21.04.2018
Super League
Grasshopper
  
19:00
Lugano
S.Gallo
  
19:00
Thun
Serie A
SPAL
  
15:00
Roma
Sassuolo
  
18:00
Fiorentina
Milan
  
20:45
Benevento
 
22.04.2018
Challenge League
Chiasso
  
16:00
Aarau
Sciaffusa
  
16:00
Rapperswil
Winterthur
  
16:00
Wil
Wohlen
  
16:00
Vaduz
 
Classifiche
Super League
1
Young Boys
30
69
2
Basilea
30
58
3
S.Gallo
30
45
4
Lucerna
30
43
5
Zurigo
30
40
6
Lugano
30
35
7
Thun
30
33
8
Grasshopper
30
32
9
Sion
30
31
10
Losanna
30
31
Ultimo aggiornamento:20.04.2018 18:14
Challenge League
1
Xamax
29
71
2
Sciaffusa
29
51
3
Vaduz
29
49
4
Servette
29
49
5
Rapperswil
29
46
6
Wil
29
31
7
Aarau
29
31
8
Chiasso
29
30
9
Winterthur
29
24
10
Wohlen
29
16
Ultimo aggiornamento:20.04.2018 18:14
Serie A
1
Juventus
33
85
2
Napoli
33
81
3
Lazio
33
64
4
Roma
33
64
5
Inter
33
63
6
Milan
33
54
7
Atalanta
33
52
8
Fiorentina
33
51
9
Sampdoria
33
51
10
Torino
33
47
11
Bologna
33
38
12
Genoa
33
38
13
Sassuolo
33
34
14
Udinese
33
33
15
Cagliari
33
32
16
Chievo
33
31
17
SPAL
33
29
18
Crotone
33
28
19
Verona
33
25
20
Benevento
33
14
Ultimo aggiornamento:20.04.2018 18:14
ULTIME NOTIZIE Sport
SUPER LEAGUE
21.09.2017 - 07:000

Il Lugano di Tami è pronto a inguaiare Paolo Tramezzani

I bianconeri sfideranno nella serata odierna il Sion nella sfida valida per l'ottavo turno della massima serie svizzera

LUGANO - Questa sera si disputano gli altri incontri dell'ottava giornata di Super League: il Lugano ospita il Sion dell'ex Tramezzani.

Quella di Cornaredo sarà una sfida tutta particolare, dato che l'attuale tecnico dei vallesani ritorna dopo oltre tre mesi nello stadio che gli ha permesso di diventare un allenatore. E guarda caso, dopo l'addio burrascoso del mese di giugno, il match di Lugano suona un po' come un ultimatum per lui. 

L'attuale coach del Sion infatti, dopo essere stato malamente eliminato sia in Europa League che in Coppa Svizzera, non ha nemmeno centrato dei risultati soddisfacenti in campionato, dato che la sua squadra conta attualmente 8 punti, gli stessi dei bianconeri. Per Tramezzani la vittoria è quindi di fondamentale importanza, anche perché il suo presidente, il vulcanico Constantin, non riesce a tollerare troppe prestazioni negative e sembrerebbe aver perso la pazienza.

Nello stesso tempo i tre punti sono di fondamentale importanza anche per il Lugano: una sconfitta creerebbe qualche grattacapo anche ai bianconeri, i quali lascerebbero scappare, a questo punto, una diretta concorrente in chiave salvezza. Oltre a questo ci sarà anche lo scontro fra Thun – 7 punti nella graduatoria – e Grasshoppers (8), motivo in più per i ragazzi di Tami di conquistare un prezioso successo davanti ai propri tifosi.

Per l'occasione il tecnico ticinese potrà contare su tutta la rosa a sua disposizione, eccezion fatta per Jozinovic, Guidotti e Junior, con quest'ultimo che dovrà scontare la squalifica rimediata per il doppio giallo ricevuto nell'ultima sfida di campionato, a Berna contro lo Young Boys.

Commenti
 
sergejville 7 mesi fa su tio
Forza Lugano! Chissenefrega di Tramezzani.
Fabio bianconero 7 mesi fa su tio
Credo che la cosa importante, sia giocare bene e cercare di vincere, Tramezzani in fin dei conti ha fatto un bel lavoro a Lugano,vero trascinato nelle polemiche è stato poco Signore, ma da qui ad auguragli di perdere il posto di lavoro mi sembra esagerato. Mi ripeto abbiamo una bella squadra e godiamocela, non vorrei che se andasse male con il Sion si cominci a far processi gratuiti (anche se di fatto si stanno già facendo). Il progetto c'è e credo ne vedremo presto i frutti, ma un progetto può maturare solo con il tempo e dunque pensiamo a noi e non a far perdere il posto di lavoro agli altri. FORZA RAGAZZI
bananajoe 7 mesi fa su tio
@Fabio bianconero Finalmente un commento intelligente e sportivo, bravo!
Gio 7 mesi fa su tio
@Fabio bianconero Complimenti per quanto scritto !!!!! Personalmente l'entrata di Tramezzani sul verde di Cornaredo dovrebbe essere manifestata con INDIFFERENZA. Essere concentrati tutti, anche il pubblico, per il nostro Lugano e non per gli avversari. Perché qui si rischia di assistere ad una partita dove non è il Lugano che deve vincere, ma il Sion che deve perdere. Differenza enorme come approccio alla partita. Di conseguenza, stasera FORZA LUGANO. Solo questo conta.
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
tramezzani
sfida
punti
tami
sion
bianconeri
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-20 18:39:45 | 91.208.130.86