Keystone
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
36 min
Naufragio Bacsinszky: 0-6, 0-6 a Seul
HCL - L'ANALISI
1 ora
Lugano in costruzione: servirà tempo
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Preoccupazione a Bienne: Gustafsson fuori
HCAP - L'ANALISI
4 ore
Ambrì senza mordente: inizio complicato e 0 punti
SERIE A
12 ore
Milan, che fatica col Verona (in dieci dal 21'): decisivo Piatek
CICLISMO
14 ore
Primoz Roglic re della Vuelta
STOP AND GO
15 ore
Ambrì e Lugano, false partenze
COPPA SVIZZERA
16 ore
Coppa, spiccano Losanna-Xamax e YB-Zurigo
SERIE A
18 ore
Bologna, pazza rimonta: Brescia ribaltato 4-3
COPPA SVIZZERA
18 ore
Non basta un ottimo Bellinzona: lo Xamax vince di misura
BASKET
19 ore
Spagna sul tetto del Mondo
MOTOMONDIALE
20 ore
Marquez padrone a Misano: vinto il duello con Quartararo
MOTOMONDIALE
22 ore
Lüthi ai piedi del podio
LIGUE 1
1 gior
Neymar segna e il PSG vince: «Volevo andarmene, ma ora è il momento di voltare pagina»
COPPA SVIZZERA
1 gior
Celestini è deluso: «È stata una prestazione preoccupante»
SERIE A
17.09.2017 - 14:460
Aggiornamento : 17:37

Tris Dybala: la Juve affonda il Sassuolo

I bianconeri di Max Allegri, trascinati dalla Joya - alla sua seconda tripletta stagionale - si sono imposti 3-1 al Mapei Stadium

Archiviata Barcellona la Juventus torna al successo. Paulo Dybala risponde a modo suo alle critiche ricevute dopo la sfida in Champions, piazzando la tripletta che fa volare la Juventus al Mapei Stadium: 3-1 al Sassuolo e testa della classifica - pari merito con l'Inter - per i bianconeri.

La Juve parte convinta e passa al 16' proprio con Dybala, a segno con un tiro spettacolare da 25 metri che toglie le parole al Mapei Stadium e ogni chance di parata a Consigli, 0-1. Il Sassuolo accusa per un attimo il colpo ma la Juventus non azzanna la preda e va solo vicina al 2-0. L'inizio della ripresa è un altalena di emozioni. La Juve la chiude subito, o almeno crede, quando Cuadrado serve Dybala, che controlla e, con un sinistro velenoso beffa Consigli sul primo palo per lo 0-2 al 49'. Partita finita? No, perchè al 51' il Sassuolo - favorito da un errore di Lichtsteiner -, riapre la sfida con Politano. La Juve però ha Dybala in campo e, il repertorio dell'argentino è da autentico top player. Al 63' la Joya, scatenata, chiude definitivamente i conti con una punizione da campione, permettendo così alla Juve di andare sul 3-1 e gestire agevolmente il vantaggio nel finale. Per Dybala si tratta della seconda tripletta nelle 4 gare di campionato. La Juve si porta a quota 12 punti in classifica.

 

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-16 11:19:20 | 91.208.130.89