FCL
01.08.2016 - 09:590
Aggiornamento : 15:02

Bello e (con)vincente. E se a questo Lugano non bastasse la sola salvezza?

I bianconeri hanno sorpreso nei primi 180' di campionato. Due belle prestazioni e tre punti fanno ben sperare i tifosi. Ma le speranze andranno confermate sul campo

LUGANO - Due partite, due sconfitte, due prestazioni assai deludenti. Questo era il Lugano targato 2015/16, al suo primo assaggio di Super League dopo anni. Quei bianconeri, guidati da Zdenek Zeman, arrivarono all'appuntamento con il successo alla terza giornata di campionato, contro il Vaduz e replicarono con il GC alla quinta. Quelle furono le uniche due vittorie del loro primo “quarto” di stagione.

Il Lugano di Manzo è scattato più velocemente, arrivando ai tre punti già dopo 180' di cammino, ma soprattutto, rispetto alla sua edizione di dodici mesi prima, sta giocando molto meglio. Nella sconfitta patita all'esordio con il Lucerna come anche nella gioia di sabato contro lo Young Boys, i bianconeri hanno infatti palesato buona condizione e idee chiare. Hanno mostrato voglia, grinta e la necessaria umiltà. Si sono insomma dimostrati competitivi; mica poco in un campionato che, presumibilmente, li vedrà lottare fino all'ultimo per guadagnare la salvezza.

Un banco di prova importante, Rey e compagni lo affronteranno la prossima domenica quando, a Cornaredo, sfideranno il Vaduz. La truppa di mister Contini è sempre stata un avversario ostico per i ragazzi del presidente Renzetti e, in più, di certo sarà fino alla fine una rivale nella corsa verso la salvezza. Acciuffare un nuovo risultato positivo (magari grazie anche all'aiuto del pubblico) e firmare una nuova prestazione convincente potrebbe, definitivamente convincere della bontà del lavoro fin qui svolto da mister Manzo.

La stagione è ancora lunghissima, riuscissero a (far) sorridere anche nel prossimo weekend, i bianconeri potrebbero davvero cominciare a guardare il campionato con occhi diversi. Se è vero che il buon giorno si vede dal mattino...

Commenti
 
David Balzo 3 anni fa su fb
Piedi per terra! Nonostante gli articoli senza senso dei giornalai di tio.
ciccio33 3 anni fa su tio
Calma e sangue freddo, "sta skisch e vola bass*.
moma 3 anni fa su tio
@ciccio33 Te ghe reson, i comincia ad alzas su, roba da mat, ia vinciu una partita e sbrufona gia. Dopo, la prima chi perd, via ai proces. Capisi, certi giornalisti i ga poc da scriv e alora i buta gio roba dal gener, pari pari la gazeta.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 09:59:39 | 91.208.130.85