Servette
S.Gallo
16:00
 
Thun
Xamax
16:00
 
Lucerna
0
Lugano
0
1. tempo
(0-0)
BASKET NBA
16.06.2014 - 09:140
Aggiornamento : 22.11.2014 - 20:52

San Antonio campione, Heat ko in gara-5

Gli Spurs hanno vinto il quinto titolo della loro storia battendo in gara-5 i Miami Heat 104-87

SAN ANTONIO - Gli Spurs vincono l’anello della Nba, il quinto della loro storia mandando a casa gli Heat con un pesantissimo 4-1 nella serie delle finali. Una rivincita per San Antonio dopo due anni di dominio di Miami, un premio meritato ottenuto al termine di una gara lasciata sfuggire in avvio ma poi ripresa in mano e dominata fino al 104-87 finale che non lascia adito a dubbi o rimpianti dei rivali.

L’Mvp è stato ancora una volta Kawhi Leonard. La stella degli Spurs ha vinto il duello con Lebron James (autore dal canto suo di 31 punti, 10 rimbalzi e 5 assist) e ha scandito i tempi del successo di San Antonio. Alla fine il referto per lui parla di 22 punti e 10 rimbalzi, ma non può dire tutto sulla sua prova, da vero leader. Nel tripudio collettivo vanno ricordati anche Ginobili (19 punti), Mills (17) e Tony Parker, che con 14 punti nell’ultimo quarto ha dato la mazzata finale agli Heat.

In avvio di gara San Antonio ha sofferto l’orgoglio degli ospiti, che si sono portati subito 8-0 e poi 19-5 con Lebron scatenato (12 punti e 4 rimbalzi dopo 6’). Gli Spurs sono parsi immobilizzati fino al 6-22 quando a suonare la carica ci hanno pensato Leonard e Mills a suon di triple. San Antonio è rientrato in gara (22-29 e poi 32-35) fino al sorpasso sempre grazie a Leonard (37-35). Dopo i primi due quarti la situazione era già capovolta del tutto (47-40) e la gara non ha più cambiato trend. Bosh (13 punti) e Wade (11) non sono riusciti a modificare l’inerzia del match che ha visto sempre San Antonio condurre (77-63). L'ultimo quarto ha consacrato gli Spurs dando inizio alla lunga festa. (ITM/RED)

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 16:03:23 | 91.208.130.89