TENNIS
18.05.2014 - 18:430
Aggiornamento : 24.11.2014 - 18:42

Djokovic ruba lo scettro a Nadal

Il serbo, in rimonta, ha battuto lo spagnolo 4-6, 6-3, 6-3 nella finale del Masters 1000 di Roma. Per Nole si tratta del terzo successo sulla terra rossa romana

ROMA (Italia) – Dopo due vittorie consecutive sulla terra rossa di Roma, Rafael Nadal ha dovuto cedere il proprio scettro a Novak Djokovic: il nuovo Re di Roma è il serbo, numero 2 al mondo.

La finale degli Internazionali d’Italia ha messo di fronte i due giocatori migliori in questo momento, ma ancora una volta è stato Nole a festeggiare, nonostante un avvio in salita che ha permesso al mancino di Manacor di imporsi nel primo set per 6-4.

Djokovic, però, non è uno che molla facilmente e questa volta l’iberico ha dovuto cedere il passo al suo rivale che ha alzato il livello del suo gioco, imponendosi con un doppio 6-3 nel secondo e nel terzo set, rendendo la vita difficile a Nadal che dopo 2h21’ ha dovuto alzare bandiera bianca.

Terzo successo romano per Djokovic, mentre Rafa resta fermo a quota sette: la rivincita potrebbe esserci già a Parigi al Roland Garros.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 08:42:33 | 91.208.130.87