Keystone, archivio
+1
TENNIS
26.02.2020 - 23:170

Djokovic è triste: «Il tennis ha bisogno di Federer»

Il numero uno al mondo si è espresso in merito a King Roger finito sotto i ferri

DUBAI (Emirati Arabi Uniti) - Il numero uno al mondo Novak Djokovic - impegnato attualmente a Dubai - ha parlato in conferenza stampa della situazione di Roger Federer, che dovrà stare ai box almeno fino a giugno in seguito all'operazione subìta al ginocchio destro.

«Onestamente questa notizia mi ha colto di sorpresa», ha analizzato il serbo. «Ignoravo che soffrisse di un infortunio così grande. Non amo vedere nessuno alle prese con un'operazione, anche perché ci sono passato e spero vivamente che non mi succeda più. Per qualunque medico è una routine, per noi invece è invasivo e ogni tanto può anche generare un trauma dal punto di vista psicologico. Sono veramente triste di vedere sia Roger sia Kevin (Anderson, ndr) dover attraversare questo duro percorso e mi auguro che ritornino presto. Roger è Roger e il tennis ha bisogno di lui».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (ALI HAIDER)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 1 anno fa su tio
ungiüdina....
sedelin 1 anno fa su tio
mah, l’altro giorno diceva altro su federer...comunque, W la solidarietà (se autentica).
LAMIA 1 anno fa su tio
Questa è stima fra grandi. Bravo. Gli avversari si battono sul campo!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-11 06:34:10 | 91.208.130.89